Taccole in umido – contorno saporito

Buongiorno a voi! Oggi vi lascio una ricetta che mi ha dato mia suocera, le taccole in umido. Sono davvero ottime come contorno e facilissime da preparare. Poi il soffritto le rende davvero saporite e gustose. Lei le prepara così da sempre, è una ricetta che le ha tramandato sua mamma. Se non trovate le taccole, potete preparare allo stesso modo anche i fagiolini verdi.
Ecco come si preparano:

Taccole in umido - contorno saporito
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Cottura:
    15 minuti
  • Porzioni:
    4 persone

Ingredienti

  • Taccole 300 g
  • Carota 1
  • Scalogno 1
  • Passata di pomodoro 2 cucchiai
  • Dado 1/2
  • Olio di oliva q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Preparazione

  1. Per preparare le taccole in umido, lavate le taccole, eliminate le estremità e tagliatele a pezzi di ca. 3 cm di lunghezza. Mettete da parte.

    Lavate la carota, se preferite potete anche pelarla, e tagliatela a cubetti piccolissimi. Tritate anche lo scalogno.

    Scaldate quindi una padella con qualche cucchiaio di olio d’oliva e mettete lo scalogno e carota a rosolare per pochi minuti. Aggiungete le taccole e fate rosolare per qualche altro minuto. Quindi unite dell’acqua, fino a coprire le taccole. Salate, pepate e mettete mezzo dado. Mescolate e lasciate cuocere con coperchio chiuso, mescolando ogni tanto, fino a quando le taccole saranno cotte. Aggiungete altra acqua se dovesse servire. Ci vorranno ca. 15 minuti, un po’ meno se le preferite più croccanti e un po’ di più se vi piacciono tanto morbide.

    Infine unite la passata di pomodoro, cuocete per un altro minuto e servite.

    Se ti è piaciuta questa ricetta seguimi anche sulla pagina di Facebook

Precedente Panna cotta al sambuco con fragole Successivo Mousse al cioccolato bianco - senza colla di pesce

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.