Schmarrn di pane – ricetta dell’Alto Adige

Quel profumo di buono, quel sapore di casa. È il sapore dello Schmarrn di pane, che al primi morso ti riporta indietro nel tempo, a quando eri bambina e te lo preparava tua mamma. E ora lo prepari alle tue bimbe (inviando tua mamma a mangiarlo da te 😉) e speri che un giorno, bel rimangiarlo quando saranno grandi, si sentiranno coccolate come te. La ricetta è molto semplice, quasi banale, ma sono proprio i piatti semplici quelli più buoni a volte. È anche un ottimo modo per riciclare il pane avanzato.
Ecco come si prepara:

Schmarrn di pane - ricetta dell'Alto AdigeSchmarrn di pane – ricetta dell’Alto Adige

Ingredienti per 2 persone:

200 g di pane di 2-3 giorni
1 uovo
100 ml di latte
1 bustina di zucchero vanigliato
1 cucchiaio di zucchero
3-4 cucchiai di uvetta
2 cucchiai di olio
zucchero di canna o a velo per decorare

Potete anche utilizzare pan brioche di qualche giorno, in quel caso non dovrete aggiungere zucchero e zucchero vanigliato

Tempo di preparazione: 15 minuti
Tempo di riposo: 15 minuti
Tempo di cottura: 6-7 minuti

Per preparare lo schmarrn di pane, tagliate il pane a cubetti di ca 1,5 cm e metteteli un una ciotola. Sbattete leggermente l’uovo insieme al latte, allo zucchero e allo zucchero vanigliato e versatelo sul pane. Unite anche l’uvetta. Mescolate il tutto con un cucchiaio di legno o anche con le mani e lasciate coperto con pellicola per 15 minuti. Quindi scaldate una padella antiaderente con 2 cucchiai di olio, aggiungete il pane condito con latte e uvetta e lasciate tostare per 6-7 minuti a fuoco medio-alto, mescolando spesso. Quando il pane sarà tostato su tutti i lati, togliete dal fuoco, mettete su un piatto (o lasciatelo in padella) e servite il vostro Schmarrn cosparso con zucchero di canna o zucchero a velo.

Se ti è piaciuta questa ricetta seguimi anche sulla pagina di Facebook

Salva

Precedente Biscotti di Natale con vetrino Successivo Mandorle e noci caramellate