Sandwich di primavera condito – fresco e goloso

Sì lo so, vorreste dare un morso a questo fantastico sandwich di primavera condito con tante bontà, è lo stesso effetto che ha fatto a me quando l’ho preparato. Solo che oltre a dover riposare un’oretta in frigo prima di poterlo gustare, ho pure dovuto aspettare la mia dolce metà che finalmente tornasse a casa per poterlo assaggiare… che acquolina! Comunque vi assicuro che è fantastico, gustosissimo, fresco, saporito, insomma, come dev’essere un vero sandwich. E’ perfetto da servire con l’aperitivo, ma anche da gustare così, per un pranzo o una cena veloce e informale.
Ecco come l’ho preparato:

Sandwich di primavera condito - fresco e goloso

Sandwich di primavera condito – fresco e goloso

Ingredienti per 3/4 persone:
6 fette di grandi di pane da sandwich o maxi toast
150 g di formaggio spalmabile
3 cucchiai di senape
4 fette di prosciutto cotto
150 g di formaggio emmental a fette
200 g di filetti di peperoni in agrodolce
2 cucchiai di erba cipollina tritata
5 cucchiai di crescione (pianta aromatica dalle foglie verdi piccolissime, facilmente coltivabile in casa!)

Tempo di preparazione: 25 minuti
Tempo di riposo: 1 ora
Tempo di cottura: nessuno

Per preparare il sandwich di primavera condito tritate l’erba cipollina e mettete da parte. Mettete il formaggio spalmabile in una ciotolina insieme alla senape e mescolate bene. Spalmatelo quindi sulle 6 fette di pane da sandwich. Mettete da parte due fette e cospargete le altre 4 con l’erba cipollina mescolata a 3 cucchiai di crescione. Aggiungete quindi su ognuna una fetta di prosciutto cotto e poi uno strato di emmental. Infinte adagiate su ognuna delle 4 fette i filetti di peperoni. Ora componete il vostro sandwich. Iniziate con una fetta condita, mettetecene un’altra sopra ed infine una delle due fette di pane condite solo con formaggio spalmabile e senape, con la parte del formaggio rivolta verso il basso però. Componete anche l’altro sandwich allo stesso modo. Quindi coprite con della pellicola e mettete in frigo a riposare per un’oretta o comunque fino al momento di servire. Prima di servire il vostro sandwich di primavera condito distribuiteci il crescione restante.

Ricetta vista sulla rivista tedesca “Heimatküche” e personalizzata.

Se ti è piaciuta questa ricetta seguimi anche sulla pagina di Facebook.

Precedente Pizza di cous cous con tonno e olive Successivo Cheesecake al forno con albicocche