Crea sito

Rotolo di meringa con mascarpone e pesche

Eh già, ci sono ricaduta… avevo degli albumi che mi avanzavano e toh… ho preparato un altro rotolo di meringa, questa volta con crema di mascarpone e pesche. Vi ricordate il rotolo di meringa con arance e cachi? Bè, sinceramente non so quale dei due mi è piaciuto di più, perché sono entrambe fantastici. Questo ovviamente ha un sapore più estivo, poi pesche e mascarpone sono un’accoppiata troppo buona. Se vi piacciono le meringhe lo dovete assolutamente provare. Si scioglie in bocca ed è freschissimo!
Ecco come l’ho preparato:

Rotolo di meringa con mascarpone e pescheRotolo di meringa con mascarpone e pesche

Ingredienti per 1 rotolo (ca. 10 fette):

5 albumi
150 g di zucchero semolato
1 bustina di zucchero vanigliato
1 cucchiaino di aceto di vino bianco
1 cucchiaino di fecola di patate
la scorza grattugiata di 1 limone

Per la farcia:
2 pesche mature
250 g di mascarpone
100 ml di panna da montare
3 cucchiai di zucchero
15 foglie di melissa citronella (in alternativa scorza di limone grattugiata)

Tempo di preparazione: 25 minuti
Tempo di cottura: 25-30 minuti a 150 gradi

Per preparare il rotolo di meringa con crema di mascarpone e pesche preriscaldate il forno (ventilato) a 150 gradi.
Montate a neve fermissima gli albumi con lo zucchero semolato mescolato allo zucchero vanigliato. Aggiungete quindi l’aceto e la scorza di limone. Infine incorporate la fecola di patate. Quando il composto sarà lucido e sodo sarà pronto. Spalmate il composto ottenuto su una teglia foderata con carta da forno.
Infornate per ca. 25-30 minuti a 150 gradi, non di più, altrimenti poi fate fatica ad arrotolarlo.  Terminato il tempo di cottura sfornate la meringa e lasciate raffreddare per ca. 20-30 minuti, non di più, in quanto altrimenti farete più fatica ad arrotolarla senza che si rompa.
Nel frattempo preparate il ripieno. Sbucciate le pesche e tagliatele a dadini. Sciacquate le foglie di melissa citronella e tritatele finemente. Montate la panna e mettete da parte. Lavorate il mascarpone insieme allo zucchero fino ad ottenere una cremina. Quindi aggiungete le pesche a dadini e la melissa citronella. Infine incorporate la panna con una frusta. Distribuite il ripieno su tutta la superficie del rotolo raffreddato lasciando liberi ca. 2 cm su un lato lungo. Arrotolate con cautela la meringa sul lato lungo, verso l’estremità che avete lasciato priva di ripieno.
Il rotolo di meringa si conserva in frigo per 2 giorni, mangiato fresco comunque da il meglio di sé ;).

Ricetta by Julia

Se ti è piaciuta questa ricetta seguimi anche sulla pagina di Facebook

Salva