Crea sito

Rotolo di meringa con arance e cachi

Chi mi segue sa che adoro le meringhe e che una delle mie torte preferite è la Pavlova. Me ne sono innamorata subito quando l’ho assaggiata in Australia, che è anche il suo paese origine. Così, dopo i vari panettoni che ho fatto negli ultimi giorni, ho circa 20 albumi che aspettano solo di essere utilizzati, quale occasione migliore per preparare delle meringhe?! Sì però le meringhe semplici no dai… una Pavlova? Troppo buona, ma appena fatta… E allora dai che provo qualcosa di diverso mi sono detta. Ed ecco che è nato il rotolo di meringa con arance e cachi. Un guscio friabile che racchiude un interno morbidissimo che si scioglie in bocca, per poi arrivare al ripieno cremoso di panna e ricotta, arricchito da pezzi di arance e cachi, il tutto aromatizzato con un po’ di cannella e scorza di limone. Non vi dico che spettacolo… l’ho sfornato a pranzo e la sera erano rimaste solo le briciole…
Ecco come l’ho preparato:

Rotolo di meringa con arance e cachiRotolo di meringa con arance e cachi

Ingredienti per 1 rotolo (ca. 10 fette):
5 albumi
150 g di zucchero semolato
1 bustina di zucchero vanigliato
1 cucchiaino di aceto di vino bianco
1 cucchiaino di fecola di patate
la scorza grattugiata di 1 arancia

Per la farcia:
200 ml di panna fresca liquida
100 g ricotta fresca
2 arance
1 caco
1 cucchiaino scarso di cannella
1 cucchiaio di zucchero
la scorza grattugiata di mezzo limone
15-20 amarene sciroppate (facoltative)

Tempo di preparazione: 25 minuti
Tempo di cottura: 25 minuti a 150 gradi

Per preparare il rotolo di meringa con arance e cachi preriscaldate il forno (ventilato) a 150 gradi.
Montate a neve fermissima gli albumi e, continuando a lavorare con le fruste, aggiungete a pioggia lo zucchero semolato mescolato allo zucchero vanigliato. Aggiungete quindi l’aceto, la scorza di arancia ed infine la fecola di patate. Quando il composto sarà lucido e sodo sarà pronto. Spalmate il composto ottenuto su una teglia foderata con carta da forno.
Infornate per ca. 25 minuti a 150 gradi, non di più, altrimenti poi fate fatica ad arrotolarlo.
Nel frattempo preparate il ripieno. Sfilettate le arance, ovvero tagliate le due estremità con un coltello e poi la buccia, cercando di non tagliare troppa polpa. Successivamente ricavate gli spicchi di arancia ritagliandoli tra l’albedo (pellicina bianca). Qui trovate un video a riguardo. Tagliate gli spicchi a metà e mettete in un piatto. Sbucciate e pulite il caco e tagliate a cubetti, aggiungete alle arance.
Montate la panna, quindi aggiungete la ricotta, la cannella, lo zucchero e la scorza di limone. Infine incorporate i pezzetti di arancia e caco con una spatola.
Terminato il tempo di cottura sfornate la meringa e lasciate raffreddare per ca. 20-30 minuti, non di più, in quanto altrimenti farete più fatica ad arrotolarla senza che si rompa. Distribuite il ripieno su tutta la superficie, lasciando liberi ca. 2 cm su un lato lungo. Arrotolate con cautela la meringa sul lato lungo, verso l’estremità che avete lasciato priva di ripieno.
Servite il vostro rotolo di meringa con arance e cachi tagliato a fette e decorato con 1-2 amarene sciroppate.

Ricetta by Julia

Se ti è piaciuta questa ricetta seguimi anche sulla pagina di Facebook

Rotolo di meringa con arance e cachiRotolo di meringa con arance e cachi

Salva