Crea sito

Rolade con crema al cocco e pesche

La rolade con crema al cocco e pesche è un dolce fresco e profumato da portare in tavola. Rolade è il tipico nome tedesco dei rotoli dolci, farciti nei modi più vari. La morbida pasta biscotto di questo dolce, che avvolge la crema vellutata al cocco, intervallata da tanti pezzetti di pesca fresca invoglia a continuare a mangiarla.
Mi piace tanto preparare i rotoli, in quanto sono davvero facilissimi da fare ma anche velocissimi, infatti, bastano 6 minuti di cottura. E ci mettono pochissimo anche a raffreddarsi, rispetto alle classiche torte preparate in tortiera, il che le rende un dolce perfetto da preparare anche all’ultimo momento, farcito con sola confettura o panna eventualmente.

Rolade con crema al cocco e pesche
  • DifficoltàBassa
  • Tempo di preparazione25 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora 30 Minuti
  • Tempo di cottura6 Minuti
  • Porzioni10 fette
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per la pasta biscotto

  • 4uova (a temperatura ambiente)
  • 3 cucchiaiacqua bollente
  • 100 gzucchero
  • 1 cucchiainozucchero vanigliato
  • 100 gfarina di farro
  • 1 cucchiainolievito in polvere per dolci

Per la crema al cocco con le pesche

  • 2 foglicolla di pesce (4 g)
  • 200 gcrema di cocco
  • 2 cucchiaizucchero
  • 1/2baccello di vaniglia
  • 1limone (buccia)
  • 200 gpanna fresca liquida
  • 2pesche noci
  • 3 cucchiaiconfettura di pesche (o albicocca)

Preparazione

Per la rolade

  1. Per preparare la pasta biscotto della rolade, preriscaldate il forno a 220 gradi (statico) e foderate una teglia con carta da forno.

  2. Mettete le uova in una ciotola e montatele insieme a 3 cucchiai di acqua bollente fino a quando saranno chiare e spumose. Unite gradualmente lo zucchero e lo zucchero vanigliato.

    Continuate a montare fino a quando saranno spumosissime.

    Mescolate la farina e il lievito e setacciate il mix sul composto di uova. Incorporate con una spatola e movimenti dal basso verso l’alto.

  3. Spalmate il composto sulla teglia foderata con carta da forno ed infornate a 220 gradi per ca. 6 minuti. Fate la prova dello stecchino.

    Nel frattempo preparate uno strofinaccio pulito, steso e cosparso con un po’ di zucchero.

  4. Sfornate la vostra pasta biscotto e adagiatela sullo strofinaccio cosparso con lo zucchero, con la carta da forno rivolta verso l’alto.

    Passate un panno bagnato sulla carta da forno e poi staccatela delicatamente.

    Arrotolate la pasta biscotto all’interno dello strofinaccio e lasciate raffreddare.

Per la crema al cocco con le pesche

  1. Mettete in ammollo i fogli di colla di pesce in acqua fredda per 10 minuti.

    Nel frattempo mettete la crema di cocco in una ciotola insieme allo zucchero e ai semi del baccello di vaniglia.

    Lavate e asciugate il limone e aggiungete anche la sua buccia grattugiata.

  2. Lavorate il tutto con le fruste elettriche.

    Mettete quindi i fogli di gelatina, senza strizzarli, in un pentolino e fateli sciogliere a fiamma bassa, senza farli bollire mi raccomando!

    Unite quindi 2 cucchiai di crema di cocco alla gelatina sciolta e mescolate fino ad ottenere un composto omogeneo.

  3. Versate quindi la gelatina nella crema di cocco restante, lavorando contemporaneamente con le fruste elettriche per amalgamare subito il tutto ed ottenere un composto omogeneo.

    Mettete in frigo per ca. 30 minuti.

  4. Lavate quindi le pesche, eliminate il nocciolo e tagliate la polpa a cubetti di ca. 1 x 1 cm.

    Montate la panna.

    Togliete la crema dal frigo, mescolate brevemente con una frusta e quindi incorporate la panna montata, con movimenti dal basso verso l’alto.

    Infine incorporate anche le pesche a cubetti.

Ultimazione

  1. Srotolate delicatamente la pasta biscotto e spalmateci la confettura di pesche. Quindi spalmate la crema al cocco con le pesche su tutta la superficie, lasciando liberi ca. 2 cm sul bordo verso il quale arrotolate il tutto.

  2. Arrotolate quindi delicatamente la vostra rolade e conservatela in frigo fino al momento di servirla spolverata con zucchero a velo.

    Vi consiglio di lasciarla riposare per almeno 1 ora in frigo prima di servirla, meglio ancora se mezza giornata.

    Se ti è piaciuta questa ricetta seguimi anche su Facebook e Instagram o acquista il mio libro di cucina “Passione Cooking …in cucina con Julia!” con ben 89 ricette da preparare!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.