Soufflé alla vaniglia con albicocche caramellate

I soufflé alla vaniglia sono dei dolci al cucchiaio soffici come una nuvola e serviti con le albicocche caramellate sono irresistibili. Il gusto dolce e delicato del soufflé alla vaniglia armonizza perfettamente con la nota acidula delle albicocche. Io ho usato le mie albicocche preferite, ovvero la varietà Vinschger Marille, coltivata in Val Venosta. Il loro aroma intenso e la loro polpa soda conquistano sempre tutti. E le mie bimbe si divertono a fare seccare i noccioli al sole per poi romperli e gustare anche la mandorla che si trova al loro interno. Pare questa cosa si possa fare solo con le vere albicocche della Val Venosta, appunto della varietà Vinschger Marille, che si trovano da metà luglio a metà agosto.

Soufflé alla vaniglia con albicocche caramellate
  • DifficoltàMedia
  • Tempo di preparazione35 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni6 souffle
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàPrimavera, Estate

Ingredienti

Per i soufflé alla vaniglia

25 g burro
4 uova
1 pizzico sale
70 g zucchero
1 baccello di vaniglia
1 limone (scorza grattugiata)
250 g ricotta
15 g amido di mais

Per le albicocche caramellate

500 g albicocche (Val Venosta)
30 g burro
80 g zucchero
2 rametti rosmarino
q.b. rum bianco

Strumenti

Passaggi

Per i soufflé alla vaniglia

Per preparare i soufflé alla vaniglia, fate sciogliere il burro e spennellateci molto bene gli stampi in cui andrete a cuocere i vostri soufflé. Mettete quindi un cucchiaio di zucchero nel primo stampo, fatelo roteare in modo che lo zucchero aderisca su fondo e bordo dello stampo e versate lo zucchero in eccesso nel prossimo stampo. Procedete allo stesso modo fino a quando tutti gli stampi saranno unti di burro e ricoperti di zucchero.

Preriscaldate il forno a 200 gradi (statico).

Soufflé alla vaniglia con albicocche caramellate

Separate i tuorli dagli albumi e montate a neve questi ultimi con il sale. Mettete da parte. In un’altra ciotola mettete i tuorli con lo zucchero, i semi del baccello di vaniglia e la scorza grattugiata del limone. Montate con le fruste elettriche fino a ottenere un composto spumoso. Unite la ricotta e lavorate brevemente con le fruste. Infine incorporate gli albumi montati a neve e l’amido di mais setacciato.

Distribuite il composto negli stampi e adagiateli su una pirofila. Riempite la pirofila con acqua fino a quando gli stampi saranno ricoperti a metà. Infornate a 200 gradi per 10 minuti, quindi, senza aprire il forno, abbassate la temperatura a 180 gradi e continuate la cottura per altri 15-20 minuti circa, fino a doratura.

Sfornate i vostri soufflé alla vaniglia e serviteli subito con le albicocche caramellate.

Soufflé alla vaniglia con albicocche caramellate

Per le albicocche caramellate

Per preparare le albicocche caramellate, lavate e denocciolate le albicocche.

Mettete il burro in una padella, unite le albicocche divise a metà, lo zucchero e i rametti di rosmarino.

Mettete sul fuoco e fate cuocere per qualche minuto il tutto, giusto il tempo che il burro si sia sciolto e lo zucchero caramellato, non ci vorrà molto! Sfumate con il rum bianco a piacere, lasciate evaporare e servite le albicocche caramellate con i soufflé alla vaniglia.

Soufflé alla vaniglia con albicocche caramellate

Se ti è piaciuta questa ricetta seguimi anche su Facebook e Instagram o acquista uno dei miei libri di cucina “Passione Cooking …in cucina con Julia!” o “Global Cooking – Le mie ricette dal mondo!

La ricetta può contenere link di affiliazione.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.