Piadina sfogliata con peperoni e salame

La piadina sfogliata con peperoni e salame è morbida e con un ripieno ricco e sfizioso. Prepararla è facilissimo e fatta in casa è ancora più buona! Come ripeto spesso anche alle presentazioni dei miei libri di cucina, non ci vuole niente a preparare la piadina, ma la differenza di gusto rispetto a quella acquistata al supermercato è enorme. Ha un gusto genuino e semplice, rispetto a quella confezionata, per la quale prevale il gusto di alcol utilizzato per renderle più durevoli. La piadina sfogliata è davvero morbidissima, ci si mette poco tempo in più per prepararla, in quanto c’è il doppio passaggio con il mattarello, ma ne vale assolutamente la pena. Ovviamente il ripieno che vi propongo è solo uno dei tanti ripieni che potete utilizzare per farcire le vostre piadine. Potete sempre ricorrere al classico prosciutto crudo, o prosciutto cotto e mozzarella, ma anche verdure grigliate, formaggio, funghi o crema spalmabile alle nocciole per una variante dolce.

Piadina sfogliata con peperoni e salame
  • DifficoltàFacile
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni8 piadine sfogliate
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàPrimavera, Estate e Autunno

Ingredienti

Per le piadine sfogliate

500 g farina
60 ml latte
170 ml acqua tiepida
2 pizzichi bicarbonato
150 g strutto

Per il ripieno

200 g stracchino
q.b. salame
q.b. rucola

Strumenti

Passaggi

Per la piadina sfogliata

Per preparare la piadina sfogliata, mettete nella ciotola della planetaria la farina, il latte, l’acqua tiepida sale, il bicarbonato e lo 80 g di strutto morbido. Azionate la planetaria e impastate il tutto fino a ottenere un impasto morbido, liscio e omogeneo. Se preferite potete anche impastarlo con le mani ovviamente. Formate una palla con l’impasto e lasciate riposare coperto per 30 minuti.

Trascorso il tempo di riposo dividete l’impasto in 8 parti uguali. Formate una pallina con ogni di pezzo di impasto e stendete ogni pezzo con il matterello, su una superficie leggermente infarinata, fino ad ottenere un disco di ca. 25 cm di diametro. Spalmate ca. 1 cucchiaino di strutto su tutta la superficie dell’impasto, poi arrotolate l’impasto per ottenere una sorta di grande involtino e disponete l’involtino a chiocciola. Coprite con una ciotola capovolta mentre procedete allo stesso modo con i restanti pezzi di impasto, ovvero stendeteli tutti uno alla volta, spalmate lo strutto sulla superficie, arrotolate e disponete a chiocciola.

Piadina sfogliata con peperoni e salame

Quando avrete preparato le otto chiocciole, scaldate una padella antiaderente. Nel frattempo prendete la prima chiocciola di impasto passatela nella farina su entrambe i lati e stendete nuovamente fino a ottenere un disco di ca. 22 cm di diametro (o comunque adatto alla vostra padella). Eliminate la farina in eccesso e mettete nella padella preriscaldata. Lasciate cuocere per ca. 1 minuto a fuoco medio-alto, fino a quando si formeranno le classiche macchie scure sulla superficie della piada. Fatela ruotare ogni tanto su se stessa (senza girarla). Quindi girate la piadina e terminate la cottura per un altro minuto sull’altro lato.

Togliete dalla padella e adagiate su un vassoio o un piatto, coprite con un coperchio. Procedete allo stesso modo per le piadine restanti. Io solitamente una volta cotte impilo le piadine su un piatto e le copro con il coperchio del microonde che è bello alto ed anche forato, quindi fa uscire un po’ di vapore, ma non troppo.

Per comporre le piadine sfogliate, prendete una piadina sfogliata alla volta, spalmate dello stracchino su metà superficie, aggiungete qualche fetta di salame, poi i peperoni gratinati e della rucola precedentemente lavata. Piegate a metà e servite subito la vostra piadina piadina sfogliata con salame e peperoni gratinati. Buon appetito!

Piadina sfogliata con peperoni e salame

Suggerimenti

Per quanto riguarda il ripieno ovviamente libera scelta a voi! Questo è uno dei miei ripieni preferiti, in quanto molto gustoso e sfizioso. Ma potete farcire la vostra piadina sfogliata anche con prosciutto crudo, stracchino e rucola, o prosciutto cotto e mozzarella, ma anche verdure grigliate e, ovviamente per i più golosi, crema spalmabile alle nocciole!

Se ti è piaciuta questa ricetta seguimi anche su Facebook e Instagram o acquista uno dei miei libri di cucina “Passione Cooking …in cucina con Julia!” o “Global Cooking – Le mie ricette dal mondo!

La ricetta può contenere link di affiliazione.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.