Pollo al forno cotto sulla birra – croccante

Sì sì avete letto bene, proprio pollo al forno cotto sulla birra. Cioè il pollo si cucina letteralmente seduto sulla birra, così la carne rimane bella morbida e la pelle viene bella croccante e saporita, meglio che in rosticceria! Ho visto questa ricetta su diversi siti di cucina tedeschi tempo fa e ho voluto provare. Ormai l’ho fatta un po’ di volte, perché è facilissimo da fare e viene veramente ottimo! Chi ha inventato la ricetta ha messo il pollo direttamente sulla lattina di birra aperta, ma poi in seguito a varie segnalazioni e dubbi in merito hanno effettuato dei testi, dai quali è emerso che con l’elevato calore, parte dei vapori e della lacca utilizzata per realizzare l’esterno delle lattine, si trasferisca alla carne. Io non faccio altro che travasare la birra in un vasetto di vetro resistente al calore, così non ci sono problemi di eventuali sostanze tossiche e il risultato e lo stesso ;).

Pollo al forno cotto sulla birra - croccantePollo al forno cotto sulla birra – croccante

Ingredienti:
1 pollo intero pulito
75 ml di olio di semi
1 cucchiaio di paprica
½ cucchiaio di rosmarino in polvere o aghi di rosmarino tritati
1 cucchiaino di aglio in polvere
1 cucchiaino di sale
200 ml di birra a scelta
Tempo di preparazione: 15 minuti
Tempo di cottura: 1 ora a 200 gradi

Preparare il pollo al forno cotto sulla birra è davvero facilissimo. Prendete il pollo già pulito e mettetelo su della carta da forno. In una ciotolina mescolate l’olio con paprica, rosmarino, aglio e sale e ci spennellate tutto il pollo, sia all’esterno che all’interno. Quindi versate la birra in un contenitore di vetro resistente al calore (io solitamente uso un vasetto della Bormioli da 250 ml di capienza) e appoggiatelo al centro di una teglia foderata con carta da forno. Prendete il pollo e mettetelo sul contenitore di vetro, infilandolo per un paio di cm circa. Infornate a 200 gradi per un’ora. Dovete solo avere l’accortezza di bagnarlo ogni tanto con l’olio che colerà sulla carta da forno, così alla fine sarà bello croccante all’esterno. Sfornate e togliete il pollo dal contenitore di vetro.
Potete servire il pollo al forno cotto sulla birra con un contorno di patatine o anche con una bella insalata mista.
NOTA: Non scegliete un contenitore di vetro troppo alto, altrimenti rischiate che il pollo non entri più in forno, anche mettendo la teglia sul livello più basso ;). Se invece prendete un vasetto da 250 ml circa, non sviluppato troppo in altezza, riuscirete ad infilare anche una teglia di patatine insieme al pollo.

Ricetta by Julia

Se ti è piaciuta questa ricetta seguimi anche sulla pagina di Facebook.

Precedente Torta al rabarbaro e mandorle Successivo Buchteln con salsa alla vaniglia - ricetta dell'Alto Adige