Crea sito

Pissaladière con cipolle e acciughe

Oggi vi propongo una pissaladière con cipolle e acciughe. Cos’è la pissaladière direte voi? E’ di origini francesi ed è molto simile alla nostra focaccia, solitamente condita con acciughe e olive, ma anche pomodori e cipolle. La mia ricetta prevede un mix di tutti e quattro i condimenti con l’aggiunta del timo, che da un sapore davvero fantastico. Ho trovato questa versione della pissaladière su una rivista di cucina tedesca (HeimatKüche) e l’ho subito provata in quanto adoro le focacce, quindi non potevo perdermi una versione francese :). Ecco come l’ho preparata, con qualche modifica rispetto alla ricetta della rivista:

Pissaladière con cipolle e acciughe

Pissaladière con cipolle e acciughe

Ingredienti per 1 teglia:

Per l’impasto:
300 g di farina 0
½  bustina di lievito di birra liofilizzato
2 cucchiaini di sale
2 cucchiai di olio evo
180 ml di acqua tiepida

Per la farcia:
1 kg di cipolle
2 spicchi di aglio
7-8 rametti di timo
12-15 pomodori ciliegino
6-8 filetti di acciuga
40 g di olive nere
3 cucchiai di olio evo
Sale q.b.
Pepe q.b.

Tempo di preparazione 30 minuti
Tempo di lievitazione: 2 ore
Tempo di cottura: 20 minuti a 200 gradi

Per preparare la pissaladière con cipolle e acciughe mettete la farina in una ciotola, aggiungete quindi l’olio evo, l’acqua tiepida, il lievito e il sale (facendo attenzione che il sale non vada a contatto con il lievito altrimenti potrebbe compromettere la lievitazione dell’impasto) ed impastate il tutto. Quando avrete ottenuto un panetto morbido lasciatelo riposare coperto con un canovaccio per ca. 2 ore. Potete metterlo a lievitare anche nel forno spento, con luce accesa per ripararlo da eventuali correnti.

Nel frattempo sbucciate cipolle e aglio e tagliate entrambe a fettine sottili. Scaldate l’olio evo in una pentola antiaderente, inserite le cipolle e l’aglio e lasciate cuocere per circa 20 minuti a fuoco medio, con il coperchio chiuso. Intanto lavate il timo, togliete le foglioline dal rametto e mettete da parte. Trascorsi i 20 minuti aprite il coperchio, aggiungete il timo alle cipolle e lasciate cuocere il tutto a fiamma medio-alta per una decina di minuti, mescolando di tanto in tanto. Le cipolle dovranno diventare leggermente marroni, ma non bruciarsi!
Trascorso il tempo di lievitazione preriscaldate il forno a 200 gradi. Lavate i pomodorini e tagliateli a metà. Tagliate a metà anche le olive e spezzettate i filetti di acciuga. Ungete una teglia con poco olio di oliva e stendeteci l’impasto. Condite la pissaladière con le cipolle, i pomodori, le olive e le acciughe. Infornate per ca. 20 minuti a 200 gradi. Sfornate e guarnite con altro timo se desiderate.
La pissaladière con cipolle e acciughe è buona sia calda che fredda.

Buon appetito!

Se ti è piaciuta questa ricetta seguitemi anche sulla pagina di Facebook.