Pere alla bella Elena – un dolce d’effetto

Le pere alla bella Elena sono un dessert della cucina francese. La ricetta originale di questo dolce, creato nel 1870 in onore dell’operetta “La belle Hélène”, prevede la cottura di pere in uno sciroppo di zucchero, poi servite con gelato alla vaniglia, violette candite e del cioccolato caldo.

Io vi lascio la versione di come la preparava sempre mia mamma, ovvero con panna al posto del gelato e senza violette. Che diciamoci la verità, già panna e cioccolato sarebbero abbastanza per farmici tuffare il cucchiaino senza pensarci due volte, poi mettici una pera sciroppata al profumo di cannella… ed è libidine ;).

Ecco come si preparano:

Pere alla bella elena - un dolce d'effetto
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Cottura:
    20 minuti
  • Porzioni:
    4 persone

Ingredienti

  • Pere sode 4
  • Acqua 750 ml
  • Zucchero 250 g
  • Cannella in stecche 2
  • Panna liquida per dolci 250 ml
  • Cioccolato fondente 250 g
  • Granella di nocciole q.b.

Preparazione

  1. Per preparare le pere alla bella Elena, versate l’acqua in una pentola media, abbastanza capiente da contenere 4 pere intere, ma non troppo grande. Unite lo zucchero e le stecche di cannella e portate a bollore, mescolando ogni tanto affinché lo zucchero si sciolga ed il liquido diventi un po’ più denso, simile ad uno sciroppo.

  2. Nel frattempo lavate e sbucciate le pere, senza rimuovere il picciolo e quindi, con uno scavino (io ho usato lo scavino del melone), rimuovete delicatamente il torsolo, scavando da sotto e facendo attenzione a non rompere la pera.

  3. Tuffate quindi le pere pulite nello sciroppo di acqua, zucchero e cannella e fate cuocere a fuoco dolce, con coperchio, per ca. 20-25 minuti. Girate le pere ogni tanto e verificate il grado di cottura, che può variare in base alle varietà di pere e al grado di maturità delle pere stesse.

  4. Quando saranno morbide, ma comunque ancora sode, togliete dal fuoco e lasciate che si raffreddino all’interno del liquido di cottura.

  5. Componete quindi le vostre pere alla bella Elena togliendole dal liquido di cottura, mettendole su un piattino e accompagnandole con una colata di cioccolato fuso, la panna montata e la granella di nocciole.

    Se ti è piaciuta questa ricetta seguimi anche su Facebook.

  6. Quindi montate la panna e mettete da parte. Spezzettate il cioccolato fondente e fatelo sciogliere a bagnomaria o nel microonde, facendo attenzione a non surriscaldarlo.

  7. Pere alla bella elena - un dolce d'effetto
  8. Pere alla bella elena - un dolce d'effetto

Precedente Focaccia alla zucca con prosciutto e mozzarella Successivo Formaggio fritto in pastella al papavero

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.