Crea sito

Pasta frolla con yogurt e farina integrale

Io lo dico sempre, le ricette migliori, nascono prima di andare in ferie. Ma non perché si ha la mente rilassata, che sta già pensando a giornate di relax in spiaggia (o meglio di avanti e indietro in spiaggia a prendere acqua per le bambine, e gambe e braccia piene di sabbia dopo aver messo la crema ;)), ma semplicemente perché cerchi di consumare tutto quello che hai in frigo, o i pacchi di farina o altro aperti.

Ed è così che è nata questa pasta frolla con yogurt e farina integrale. Farina e fiocchi di avena solubili da finire, un vasetto di yogurt aperto e pochi altri ingredienti.

Il risultato sono un gusto ed una consistenza davvero eccezionale! Provatela anche voi, per biscotti o crostate! Ah sì, ovviamente con lo yogurt è anche più leggera… che per la prova costume non è male ;).

Pasta frolla con yogurt e farina integrale
  • Preparazione: 15 + riposo 30 Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni:

Ingredienti

  • 220 g Farina integrale
  • 30 g Fiocchi di avena so
  • 1 cucchiaino Lievito in polvere per dolci
  • 100 g Zucchero di canna
  • 1 Uovo
  • 140 g Yogurt magro
  • 60 g Burro freddo

Preparazione

  1. Per preparare la pasta frolla con yogurt e farina integrale, mettete la farina in una ciotola insieme ai fiocchi di avena solubili, al lievito ed allo zucchero. Mescolate e disponete a fontana.

  2. Al centro aggiungete quindi l’uovo, lo yogurt ed il burro freddo a pezzetti.

  3. Impastate velocemente il tutto. Quanto l’impasto inizia a formarsi, trasferite il tutto sulla spianatoia ed impastate velocemente fino ad ottenere la classica palla di impasto.

    Va bene se si vede ancora qualche piccolo pezzetto di burro.

  4. Avvolgete con pellicola e lasciate riposare in frigo per una trentina di minuti circa.

    A differenza della pasta frolla classica, questa rimarrà sempre più morbida, anche dopo aver trascorso qualche ora in frigo.

  5. Potete tranquillamente prepararla anche la sera prima volendo e conservarla in frigorifero.

  6. Trascorso il tempo di riposo, potete utilizzare la pasta frolla con yogurt per le preparazioni che preferite, dai semplici biscotti, alle crostate più elaborate.

    Presto vi lascio la crostata che ci ho preparato 🙂

    Se ti è piaciuta questa ricetta seguimi anche su Facebook.

Note

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.