Crea sito

Marmellata di prugne gialle e prosecco

Nella vita bisogna osare… mica ci si può fermare a delle semplici marmellate di frutta? Che ne dite della marmellata di prugne gialle e prosecco? Quel delizioso vino bianco che con il suo sapore fruttato esalta ancora di più il sapore delle prugne, per dare vita ad una marmellata davvero deliziosa! Provatela per farcire le crostate, o a colazione sulle fette biscottate…
Ecco come l’ho preparata:

Marmellata di prugne gialle e proseccoMarmellata di prugne gialle e prosecco

Ingredienti per poco più di 1 chilo di marmellata:

1 kg di prugne gialle (pesate già denocciolate)
Il succo di 2 limone
500 g di zucchero
1 bustina di zucchero vanigliato

1 bustina di Fruttapec 2:1 (gelificante)
100 ml di prosecco

Tempo di preparazione: 25 minuti
Tempo di cottura: ca. 10 minuti

Per preparare la marmellata di prugne gialle e prosecco, lavate bene le prugne ed asciugatele. Sbucciatele, tagliate a metà e togliete il nocciolo. Potete anche fare a meno di sbucciarle per velocizzare il tutto. Io ho provato entrambe le opzioni, se si sbucciano le prugne, otterrete una marmellata più vellutata, ma se avete un buon minipimer, la differenza tra sbucciate e non è comunque poca.  Mettete quindi la frutta denocciolata in una pentola capiente. Aggiungete il succo dei due limoni. Frullate il tutto con il minipimer. Unite lo zucchero semolato, lo zucchero vanigliato e la bustina di gelificante e mescolate bene a freddo. Quindi portate a bollore a fuoco medio, mescolando spesso. Lasciate cuocere per 3 minuti da quando inizia a bollire, poi versate il prosecco (con prudenza mi raccomando!), portate ad ebollizione un’altra volta e invasate la confettura bollente in vasetti sterili. Avvitate bene il coperchio, lasciate i vasetti capovolti per 5 minuti e poi raddrizzateli. La marmellata di prugne gialle e prosecco è ottima sul pane, ma anche per farcire torte e crostate!

Se ti è piaciuta questa ricetta seguimi anche sulla pagina di Facebook