Insalata di cavolo nero, cavolini, arance e nocciole

Tutti gli anni, finite le feste, arriva quel periodo in cui ho un’irrefrenabile voglia di insalata. Non parlo di qualche foglia di insalata da mangiare come contorno, ma proprio di un bel piatto di insalata mista, con verdure varie, preparata comunque in modo gustoso. Ed ecco che è nata questa ricetta, un bel piatto colorato a base di cavolo nero, cavolini di bruxelles, arance e nocciole. Un mix di verdura cruda e cotta, arricchita dalle arance che danno un tocco di freschezza e acidità e le nocciole che danno croccantezza. Cosa ne dite, vi ispira? Vi assicuro che è buonissima ed ovviamente nutriente, con tante vitamine! Ah, le insalate che avevo preparato l’anno scorso in questo periodo sono le seguenti: insalata con salmone e avocado e insalata con funghi e frittatina.

Insalata di cavolo nero, cavolini, arance e nocciole
  • DifficoltàBassa
  • Tempo di preparazione25 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni2 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 450 gcavoletti di Bruxelles
  • 2 spicchiaglio
  • 2 cucchiaisalsa di soia
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.peperoncino
  • 2 cucchiainocciole
  • 300 gcavolo riccio (Kale)
  • 1limone
  • 2arance
  • q.b.sale
  • q.b.pepe

Preparazione

  1. Per preparare l’insalata di cavolo nero e cavolini, preriscaldate il forno a 190 gradi (ventilato) e foderate una teglia con carta da forno.

  2. Pulite i cavolini, rimuovendo le foglie più esterne se necessario, tagliateli a metà e lavateli sotto l’acqua. Fate sgocciolare e metteteli in una ciotola.

    Sbucciate l’aglio e affettate finemente, aggiungetelo ai cavolini insieme alla salsa di soia, 3 cucchiai di olio di oliva e peperoncino a piacere. Mescolate bene.

  3. Distribuite i cavolini sulla teglia ed infornate a 190 gradi per 20 minuti circa, fino a quando si saranno ammorbiditi e avranno preso colore.

    Nel frattempo tagliate le nocciole a metà. Dopo 10 minuti di cottura dei cavolini, aggiungete anche le nocciole sulla teglia in modo che si tostino mentre i cavolini finiscono di cuocersi.

  4. Lavate le foglie di cavolo nero, prendetele per il gambo una ad una e con l’altra mano tirate dal gambo verso la punta, per prelevare tutto il verde diciamo, eliminando il gambo che risulta più duro.

    Ora potete scegliere se spezzettare il cavolo con le mani o affettarlo.

    Mettete quindi il cavolo spezzettato in una ciotola, salate, aggiungete 2-3 cucchiai di limone e massaggiate il tutto con le dita per 2-3 minuti, fino a quando il cavolo si sarà ammorbidito. Mettete da parte.

  5. Pelate le arance a vivo, ovvero tagliate le due estremità con un coltello, poi tagliate tutta la buccia attorno, eliminando tutta la parte bianca. Quindi, sempre con l’aiuto di un coltello, prelevate i filetti di arancia tra le pellicine bianche e mettete da parte. Spremete il succo di arancia dalle membrane di arancia residue e mettete da parte.

  6. Componete la vostra insalata distribuendo in due piatti il cavolo nero, poi aggiungete i cavoli arrosto, i filetti di arancia, le nocciole tostate ed infine irrorate con il succo delle arance messo da parte ed eventualmente aggiustate di sale e pepe prima di servire.

    Se ti è piaciuta questa ricetta seguimi anche su Facebook e Instagram o acquista il mio libro di cucina “Passione Cooking …in cucina con Julia!” con ben 89 ricette da preparare!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.