Herrengröstl o rosticciata – ricetta tipica dell’Alto Adige

Herrengröstl, un piatto tipico dell’Alto Adige, preparato con patate e carne lessa, e tante cipolle. Un piatto tradizionale, nato per utilizzare gli avanzi, del giorno prima, ma tanto saporito e gustoso.

Come per tutti i piatti tradizionali, ci sono diverse varianti, spesso ogni valle o zona ha un suo modo per prepararlo. Il nome “Gröstl” deriva dalla parola “rösten”, ovvero abbrustolire, perché le patate ottengono quella leggera crosticina croccante in superficie.

La versione tradizionale prevede l’utilizzo del collo di maiale come carne, io invece vi propongo la variante con carne di manzo lessa, che non è più chiamata “Gröstl”, ma Herrengröstl, ovvero “Gröstl dei signori”.

Io lo preparo quasi sempre quando cucino il brodo, e quindi ho il lesso di manzo pronto.

Eccovi la ricetta:

Herrengröstl o rosticciata - ricetta tipica dell'Alto Adige
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    25 minuti
  • Cottura:
    20-25 minuti
  • Porzioni:
    4 persone

Ingredienti

  • Patate farinose 600 g
  • Manzo bollito 350 g
  • Cipolla grande 1
  • Brodo di carne 1-2 mestolo
  • Olio q.b.
  • Sale q.b.
  • Erba cipollina q.b.

Preparazione

  1. Per preparare il Herrengröstl, lavate bene le patate e poi mettetele a cuocere intere, in acqua o a vapore, fino a quando saranno morbide. Ca. 30-40 minuti, a seconda delle patate. Quindi scolate e lasciate raffreddare.

  2. Pelate le patate raffreddate e tagliatele a fettine di ca. 0,5 cm.

    Tagliate le cipolle ad anelli finissimi e mettete da parte.

    Tagliate anche la carne di manzo bollita a fettine.

  3. Prendete una padella antiaderente, con il fondo spesso e mettete 4-5 cucchiai di olio di semi.

    Quindi aggiungete le cipolle tagliate e fate imbiondire.

    Aggiungete anche la carne e fate rosolare insieme alle cipolle per qualche minuto, mescolando ogni tanto. Salate.

  4. Infine aggiungete le patate tagliate e fate rosolare il tutto insieme, mescolando ogni tanto, fino a quando le patate saranno dorate ed avranno una leggera crosticina in superficie.

  5. A questo punto io aggiungo 1-2 mestoli di brodo, affinché il tutto si amalgami meglio e sia più “succoso” e non troppo secco, ma è questione di gusti ovviamente.

    Continuate la cottura per un paio di minuti.

  6. Servite il vostro Herrengröstl cospargendolo con abbondante erba cipollina tritata e, se volete delle uova all’occhio di bue.

    Se ti è piaciuta questa ricetta seguimi anche su Facebook.

Precedente Insalata di pollo con maionese - ricca e appetitosa Successivo Muas con farina di mais - piatto tradizionale dell'Alto Adige

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.