Gamberoni al cocco con salsa alla curcuma

I gamberoni al cocco hanno una panatura croccante e dorata e l’interno morbido e succulento. Sono perfetti da servire come antipasto, o, abbondando la dose, anche come secondo piatto, accompagnato da una fresca insalata.

Io li ho accompagnati con una salsa alla curcuma e yogurt, fresca e speziata, volendo potete accompagnarli anche con una semplice maionese.

Gamberoni al cocco - croccanti ed asciutti
  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    25 minuti
  • Cottura:
    4 minuti
  • Porzioni:
    12 gamberoni

Ingredienti

Per i gamberoni

  • Gamberoni 24
  • Farina q.b.
  • Uova 2
  • Latte di cocco (in alternativa latte vaccino) 3-4 cucchiai
  • Cocco disidratato grattugiato 9 cucchiai
  • Pane grattugiato (possibilmente non troppo fine) 4 cucchiai
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Per la salsa alla curcuma

  • Maionese 2 cucchiai
  • Yogurt 4 cucchiai
  • Curcuma 1-2 cucchiaino
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Prezzemolo tritato q.b.

Inoltre

  • Olio per friggere 1 l

Preparazione

  1. Per preparare i gamberoni al cocco, potete iniziare preparando la salsa alla curcuma. Mescolate semplicemente tutti gli ingredienti elencati sotto la voce “Per la salsa alla curcuma”, coprite con pellicola e mettete in frigo.

  2. Passate quindi alla preparazione dei gamberoni. Eliminate la testa, le zampette ed il carapece, lasciando attaccata solo la coda. Volendo potete eliminare anche quest’ultima, ma con la coda sono più scenografici.

    Intagliate leggermente il dorso e rimuovete l’intestino.

    Risciacquate le code di gambero sotto l’acqua e asciugate con carta da cucina.

  3. Preparate tre piatti fondi. In uno metteteci 2-3 cucchiai di farina, in uno le due uova con il latte di cocco, sale e pepe e nel terzo piatto mescolate il cocco ed il pane grattugiato.

  4. Passate quindi i gamberi uno alla volta nella farina, nel mix di uova e nel cocco, premendo leggermente affinché quest’ultimo aderisca bene su tutta la superficie. Adagiate quindi su un piatto.

  5. Scaldate abbondante olio in una padella con i bordi alti e quando ha raggiunto la temperatura di 175 gradi, friggete i gamberi, pochi per volta, per ca. 3-4 minuti. Tenete il fuoco medio-basso, affinché non si brucino subito all’esterno. Togliete dall’olio quando saranno dorati e adagiate su della carta da cucina per fare assorbire l’olio in eccesso.

  6. Servite subito i vostri gamberoni al cocco accompagnati con la salsa alla curcuma.

    Se ti è piaciuta questa ricetta seguimi anche su Facebook.

Suggerimenti

Per una marcia in più, al posto della curcuma potete aggiungere il curry alla salsa o un pizzico di peperoncino!

Precedente Ravioli integrali ripieni di zucca Successivo Crostata della nonna al miele - delicata ed avvolgente

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.