Frittelle di mele a pezzetti e ricotta

E’ un po’ che ho voglia di frittelle di mele a pezzetti (e non ho neanche la scusante di essere incinta ed avere le voglia ;)), e così, ieri, dopo essere stata alla scuola di mia figlia a preparare la merenda di mezza mattina, sono tornata e mi sono messa ai fornelli. Di nuovo. Ma lo sapete, per me è piacere… non un peso.

Prima, a scuola di mia figlia, avevo già fatto i muffin con farina integrale, zucca e cioccolato, visto che stanno partecipando a un progetto di alimentazione sana ed equilibrata, mi sembravano molto adatti. Infatti sono piaciuti a tutti, tranne a 2-3 che non hanno voluto assaggiarli, sapendo che c’era la zucca dentro… ma si sa, i bambini sono fatti così :).

Comunque, torniamo a queste favolose frittelle di mele e ricotta, si preparano davvero in un attimo, eccovi la ricetta.

Frittelle di mele a pezzetti e ricotta
  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Cottura:
    3-4 minuti
  • Porzioni:
    ca. 50 frittelle

Ingredienti

Per la pastella

  • Ricotta 250 g
  • Zucchero 220 g
  • zucchero vanigliato 3 cucchiai
  • Grappa o rum 1 cucchiaio
  • Uova 2
  • Farina 250 g
  • Fecola di patate 20 g
  • Lievito in polvere per dolci 1 cucchiaino
  • Mela grande 1

Inoltre

  • Olio per friggere q.b.
  • Zucchero a velo per decorare q.b.

Preparazione

  1. Per preparare le frittelle di mele a pezzetti e ricotta, mettete la ricotta in una ciotola insieme allo zucchero, allo zucchero vanigliato e al rum e lavorate con le fruste elettriche per ottenere un composto cremoso.

     

  2. Aggiungete quindi le uova e e lavorate fino ad ottenere un composto omogeneo.

  3. A parte mescolate la farina con la fecola ed il lievito per dolci.

    Lavate e sbucciate la mela, privatela del torsolo e tagliatela a piccoli dadini di ca. 2-3 mm.

  4. Frittelle di mele a pezzetti e ricotta

    Unite quindi il mix di farina e lievito al composto di ricotta e uova, amalgamate bene il tutto ed infine inserite i dadini di mela. Mescolate molto bene e mettete da parte.

  5. Scaldate una padella capiente, possibilmente con i bordi alti, con 3-4 dita di olio adatto alla frittura, fino a quando raggiungerà 175 gradi.

    Se non avete un termometro per misurare la temperatura dell’olio, immergete un bastoncino di legno, quando attorno a questo saliranno piccole bollicine, l’olio sarà pronto.

  6. Prelevate quindi 1 cucchiaino di pastella con le mele e con l’aiuto di un secondo cucchiaino fatela scivolare nell’olio bollente. Non riempite troppo la padella in quanto in cottura le frittelle lieviteranno un po’. Fatele friggere per pochi minuti, fino a doratura. Quindi scolatele con una schiumarola ed adagiatele su un piatto con della carta da cucina, che assorbirà l’olio in eccesso.

    Lasciate raffreddare le vostre frittelle con pezzetti di mela e ricotta e servitele spolverate con dello zucchero a velo.

    Se ti è piaciuta questa ricetta seguimi anche su Facebook.

Suggerimenti

L’aggiunta di grappa o rum serve per non fare assorbire troppo olio in cottura. Se le mangiano anche i bambini, volendo potete anche omettere la grappa.

Precedente Grissini con lievito madre (esubero) Successivo Crema di limone senza panna - cremosa e leggera

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.