Focaccia con squacquerone pomodori secchi e crudo

La focaccia con squacquerone pomodori secchi e crudo è molto saporita e sfiziosa. La cremosità dello squacquerone abbinato al sapore deciso dei pomodori secchi sott’olio mi piace tantissimo. Se preferite potete mettere le fette di crudo prima di infornare la focaccia. Io non sono amante del crudo cotto, quindi le aggiungo dopo. Per dare un tocco di croccantezza cospargete la focaccia con pistacchi tritati.
Ecco come si prepara la focaccia con squacquerone pomodori secchi e crudo:

Focaccia con squacquerone pomodori secchi e crudo

Focaccia con squacquerone pomodori secchi e crudo

Ingredienti per 1 teglia:
Per l’impasto:

300 g di farina Manitoba
300 g di farina 00
2 cucchiai di olio evo
350 ml di acqua tiepida
1 bustina di lievito di birra liofilizzato (o un cubetto di quello fresco)

2 cucchiaini di sale

Per la farcia:
100 ml di acqua
100 ml di olio evo
150 g di squacquerone
10 filetti di pomodori secchi sott’olio
100 g di prosciutto crudo a fette
2 cucchiai di pistacchi tritati (facoltativi)

Sale da macinare q.b.

Tempo di preparazione 20 minuti
Tempo di lievitazione: 2,5 ore
Tempo di cottura: 20 minuti a 180 gradi

Per preparare la focaccia con squacquerone pomodori secchi e crudo iniziate mescolando le due farine in una ciotola. Aggiungete quindi l’olio evo, l’acqua tiepida, il lievito (se usate il cubetto fatelo sciogliere prima in un po’ di latte tiepido) e il sale (facendo attenzione che il sale non vada a contatto con il lievito altrimenti potrebbe compromettere la lievitazione dell’impasto) ed impastate il tutto. Quando avrete ottenuto un panetto morbido lasciatelo riposare coperto con un canovaccio per 2 ore. Potete metterlo a lievitare anche nel forno spento, con luce accesa per ripararlo da eventuali correnti.

Trascorso il tempo di lievitazione, ungete una teglia con poco olio di oliva e stendeteci l’impasto. Potete farlo anche direttamente con le mani in quanto una volta steso dovrete comunque formare delle fossette con le dita su tutta la superficie. Lasciate riposare per un’altra mezz’ora coperta da un canovaccio. Scaldate il forno a 180 gradi. Lasciate sgocciolare i pomodori secchi e tagliateli a striscioline non troppo sottili.
Create un’emulsione con acqua tiepida e olio evo e versatela sull’impasto. Distribuite lo squacquerone a pezzetti e i pomodori secchi su tutta la superficie. Infine una macinata di sale (potete cospargere la focaccia anche con sale grosso senza macinarlo, per un sapore più deciso) e poi infornate la focaccia a 180 gradi per ca. 20 minuti. Appena sfornata cospargete con i pistacchi tritati e distribuiteci le fette di prosciutto crudo, o servitele accanto in modo che ognuno si possa condire la propria fetta di focaccia. La focaccia con squacquerone pomodori secchi e crudo e buona sia calda che fredda.

Se ti è piaciuta questa ricetta seguimi anche sulla pagina di Facebook

Precedente Torta al latticello con mandorle croccanti Successivo Latte alla banana - merenda da bere