Crea sito

Fiori di zucca gratinati e ripieni – cotti al forno

Pare che i fiori di zucca siano i fiori preferiti dei food blogger… bè, probabilmente è così, o, voi avete mai visto un geranio pastellato? O una petunia gratinata? 😉 E niente, viste le circostanze, oggi vi lascio la ricetta dei fiori di zucca gratinati e ripieni. E che ripieno, saporito e cremoso. Preparato con un altro souvenir che mi sono portata dalla bellissima Valencia, il chorizo. Ovvero un salame tipico non solo della Spagna, ma anche di Portogallo, Gibilterra e Andorra, nonché di alcune ex colonie spagnole. Si tratta di un salame molto saporito, dalla pasta grossa, visto che la carne non viene macinata, ma tritata grossolanamente. Inoltre, viene speziata con la paprica, solitamente dolce, ma alcuni tipi di chorizo anche con quella piccante. Da qui questo saporito salame ottiene anche il suo caratteristico colore rosso, ed ovviamente il gusto. Io l’ho acquistato al Mercado Centràl di Valencia, dove tra innumerevoli bancarelle con prosciutti e salumi tipici c’è solo l’imbarazzo della scelta. Ovviamente, se non avete il chorizo, potete anche optare per un salamino nostrano, dolce o piccante, a voi la scelta.
Ecco come si preparano i fiori di zucca gratinati e ripieni, al forno:

Fiori di zucca gratinati e ripieni - cotti al forno
  • Preparazione: 25 Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 12
  • Costo: Medio

Ingredienti

Per i fiori ripieni

  • Fiori di zucca con zucchina 12
  • Ricotta 220 g
  • Panna acida 200 g
  • Olive taggiasche 4 cucchiai
  • Chorizo ((in alternativa salamino dolce o piccante nostrano)) 5-6 cm
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Olio di oliva q.b.

Per la gratinatura

  • Pane in cassetta 1-2 fetta
  • Olio di oliva 1-2 cucchiaio

Preparazione

  1.  

    Per preparare i fiori di zucca gratinati e ripieni, preriscaldate il forno a 190 gradi.

    Pulite delicatamente i fiori di zucca, lasciando attaccate le zucchine ovviamente. Apriteli leggermente e togliete il pistillo. Mettete da parte.

    Tagliate a cubetti piccoli il chorizo, o il salame che avete scelto e mettete in una ciotola. Fate sgocciolare le olive taggiasche, tritatele e mettete nella stessa ciotola. Quindi unite la ricotta e la panna acida. Salate e pepate. Andateci piano con il sale in quanto salame e olive sono già saporite di loro. Mescolate bene il tutto con un cucchiaio.

    Riprendete i fiori di zucca, apriteli leggermente e farciteli con la crema di ricotta e olive. Potete farlo con la sacca da pasticcere o anche semplicemente con l’aiuto di un cucchiaino. Riempiteli circa di ¾, quindi girate leggermente la punta del fiore come per chiuderli ed adagiateli in una pirofila foderata con carta da forno.

    Infine sbriciolate le fette di pane secco con le mani, mescolatele con 1-2 cucchiai di olio d’oliva e poi distribuitele sui fiori di zucca.

    Infornate a 190 gradi per ca. 20 minuti. Servite i vostri fiori di zucca ripieni caldi o tiepidi.

    Se ti è piaciuta questa ricetta seguimi anche sulla pagina di Facebook

Note

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.