Fiori di meringa al limone – con lemon curd

La fantasia. Sì, è lei l’ingrediente segreto in cucina. Ed è lei una delle innumerevoli cose belle ed affascinanti dei bambini. E così, mentre io tutta entusiasta dicevo a Linda che avremmo fatto le meringhe (che lei adora tantissimo!) e che le potevamo fare a forma di uovo per poi farle sembrare delle uova all’occhio di bue decorandole con della lemon curd, dopo un primo “siiiiii, evviva!”, è seguito un “Mamma, perché non facciamo dei fiori di meringa?”. “Hmmm… fammi pensare, dei fiori di meringa eh, siiiiii, bello, si può fare, anzi sai cosa, magari facciamo sia le uova che i fiori!”… “Ok mamma!”. E così ci siamo messe all’opera. Ed ora vi chiederete che fine hanno fatto le uova di meringa? Bè, erano buonissime eh, ma sinceramente non assomigliavano tanto a delle uova all’occhio di bue… mentre i fiori… bè… giudicate voi stessi… bellissimi secondo me… e ovviamente buonissimi! E cosa impariamo da ciò? Che, anche se ci crediamo sapientoni, vissuti e con più esperienza… non necessariamente siamo sempre noi genitori ad insegnare le cose ai nostri bimbi, ma sono loro ad insegnarci molto e farci vedere le cose da un’altra visuale… e non solo in cucina! Grazie Linda! <3

Fiori di meringa al limone - con lemon curdFiori di meringa al limone – con lemon curd

Ingredienti per ca. 12 fiori:

3 albumi
150 g di zucchero a velo setacciato
1 cucchiaino di fecola di patate
la scorza grattugiata di 1 limone

Per la farcia:
ca. 250 g di lemon curd (per la ricetta cliccate qui)

Tempo di preparazione: 30 minuti
Tempo di cottura: 55 minuti a 100 gradi

Per preparare i fiori di meringa al limone, montate a neve fermissima gli albumi. Aggiungete un po’ alla volta lo zucchero a velo, continuando a lavorare con le fruste elettriche. Quindi unite la fecola di patate. Infine incorporate la scorza grattugiata del limone, con un mestolo o una spatola.

Preriscaldate quindi il forno a 100 gradi (ventilato).

Foderate una teglia con carta da forno. Trasferite il composto di albumi in una sacca da pasticcere con beccuccio tondo (diametro ca. 8 mm) e realizzate i fiori partendo dai petali, quindi realizzate 5-6 ciuffi in tondo ed infine riempite il centro, in modo che una volta cotti, restino attaccati. Non posizionate i fiori troppo vicini in quanto in cottura si gonfieranno un pochino. Infornate a 100 gradi per 55 minuti.
Sfornate e lasciate raffreddare sulla teglia.

Una volta raffreddati, mettete la lemon curd in una sacca da pasticcere con beccuccio a stella e riempite il centro dei fiori con la crema.

Conservate i vostri fiori di meringa al limone in frigo, o meglio ancora, tenete le meringhe fuori frigo e farcitele con la lemon curd poco prima di servire.

Se ti è piaciuta questa ricetta seguimi anche sulla pagina di Facebook

Precedente Maccheroni al torchio con aglio orsino - torchio Kenwood Successivo Maccheroni con speck e Schüttelbrot croccante