Crea sito

Filetti di branzino al cartoccio con il pesto

Cari lettori, oggi vi propongo la ricetta dei filetti di branzino al cartoccio con il pesto. Un modo semplice per rendere il pesce saporito, mantenendo tutte le proprietà nutritive, grazie alla cottura al cartoccio appunto. Io ho utilizzato il mio pesto di aglio orsino, che ho già preparato tre volte quest’anno, ma ovviamente potete preparare questi filetti anche con il classico pesto al basilico o perché no, anche con un pesto di pomodori secchi. Si preparano davvero in un attimo e si portano in tavola in pochissimo tempo.
Ecco la ricetta:

Filetti di branzino al cartoccio con il pestoFiletti di branzino al cartoccio con il pesto

Ingredienti per 4 persone:

4 filetti di branzino già disliscati
2-3 cucchiai di pesto (io ho utilizzato il mio pesto di aglio orsino, per la ricetta cliccate qui)
12 pomodorini datterini

Tempo di preparazione: 15 minuti
Tempo di cottura: 15 minuti a 200 gradi

Per preparare i filetti di branzino al cartoccio con il pesto, preriscaldate il forno a 200 gradi.
Tagliate quattro pezzi di carta da forno di ca. 30 x 30 cm, o comunque delle dimensioni opportune per contenere ognuno un filetto di branzino.

Adagiate quindi un filetto di branzino al centro di ogni foglio di carta da forno, con la polpa rivolta verso l’alto, e spalmateci 1-2 cucchiaini di pesto. Adagiateci 3 pomodorini tagliati a metà e poi avvolgete il filetto all’interno della carta da forno, chiudendo le due estremità con uno spago, come fosse una caramella per intenderci. Procedete allo stesso modo con tutti i filetti.

Adagiateli quindi su una leccarda da forno ed infornate a 200 gradi per 15 minuti.

Sfornate, lasciate riposare per 1 minuto e poi servite direttamente con il cartoccio.

Con i filetti di branzino al cartoccio stanno benissimo patate al forno e verdure grigliate o insalate.

Se ti è piaciuta questa ricetta seguimi anche sulla pagina di Facebook.