Crea sito

Crumble pesche e lamponi senza farina

Il crumble pesche e lamponi è uno dei miei dolci preferiti in estate, quando questi frutti sono di stagione e si trovano a volontà. Di origini inglesi ed irlandesi, il crumble esiste sia in versione dolce che salata. La versione dolce si prepara con una base di frutta a pezzi ricoperta da un composto friabile, spesso preparato con burro, zucchero, noci, nocciole o mandorle, farina e/o fiocchi di avena. Io per questo crumble con le pesche ho rinunciato alla farina, utilizzando solo fiocchi di avena. L’abbinamento di frutta morbida e copertura croccante è davvero gustosissimo. Provatelo, vi piacerà sicuramente!

Crumble pesche e lamponi senza farina
  • DifficoltàBassa
  • Tempo di preparazione25 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni6-8 porzioni
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaBritannica

Ingredienti

Per il crumble

  • 100 gfiocchi di avena
  • 80 gfiocchi di avena solubili (in alternativa fiocchi di avena tradizionali)
  • 65 gzucchero
  • 50 gmandorle in scaglie
  • 150 gburro (freddo)

Per la frutta

  • 2pesche
  • 125 glamponi
  • 125 gmirtilli neri

Preparazione

  1. Per preparare il crumble pesche e lamponi preriscaldate il forno a 180 gradi (ventilato).

    Foderate una pirofila (ca. 20×25 cm) con carta da forno e mettete da parte.

  2. In una ciotola mettete i fiocchi di avena, i fiocchi di avena solubili, lo zucchero e le mandorle in scaglie.

    Unite quindi il burro freddo a pezzetti e lavorate il tutto con le punta delle dita fino ad ottenere un composto bricioloso, mettete da parte.

  3. Lavate, sbucciate e denocciolate le pesche e tagliate la polpa a cubetti.

    Lavate anche lamponi e mirtilli, asciugateli con della carta da cucina e mescolateli brevemente con i cubetti di pesca.

  4. Mettete metà del composto di burro e avena nella pirofila e compattatelo bene su tutto il fondo della pirofila.

    Ricoprite con la frutta fresca.

  5. Terminate distribuendo il crumble rimasto su tutta la superficie ed infornate a 180 gradi per ca. 30-35 minuti, fino a quando la superficie sarà dorata.

    Sfornate il vostro crumble pesche e lamponi e gustatelo caldo o freddo, spolverato con dello zucchero a velo e, se lo gradite, accompagnato da una pallina di gelato.

    Se ti è piaciuta questa ricetta seguimi anche su Facebook e Instagram.

  6. Crumble pesche e lamponi senza farina

Suggerimenti

Io adoro il contrasto tra la frutta acidula ed il crumble dolce, per questo non aggiungo altro zucchero alla frutta. Valutate voi la dolcezza della vostra frutta ed eventualmente mescolatela con un po’ di zucchero!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.