Crea sito

Crostini con lardo, pesto di biete e melagrana

Ed oggi… crostini! Sì perché i crostini fanno sempre la loro bella figura, che vengano serviti come antipasto o anche insieme all’aperitivo. Poi sono semplici da preparare e ci sono innumerevoli varianti per farcirli. Io mi sono innamorata di questi crostini con lardo, pesto di biete e melagrana. Il sapore fresco del pesto con le noci, la scioglievolezza (scusate, ma passatemi il termine ;)) del lardo e i chicchi della melagrana, dal sapore acidulo, creano un mix di sapori fantastico. Oltre a questo, sono anche belli da vedere, con il verde intenso del pesto e il rosso acceso della melagrana, mettiamoci anche il bianco del lardo e la bandiera italiana è al completo. Un antipasto patriottico insomma, che sta bene anche sulla tavola delle feste!
Ecco come si prepara:

Crostini con lardo, pesto di biete e melagranaCrostini con lardo, pesto di biete e melagrana

Ingredienti per ca. 12 crostini:

1 filoncino di pane
Pesto di biete erbette (per la mia ricetta cliccate qui – per 12 crostini vi basterà metà dose)
12 fette di lardo di colonnata
I chicchi di mezza melagrana
Pepe da macinare q.b.

Tempo di preparazione: 15 minuti
Tempo di cottura: 5 minuti per tostare i crostini

Per preparare i crostini con lardo, pesto e melagrana, tagliate il filoncino di pane a fette di ca. 1 cm di spessore. Scaldate una padella antiaderente e fate tostare le fette di pane su entrambe i lati a fuoco medio-alto (ca. 1-2 minuti per lato). Quando saranno tostate, toglietele dalla padella e adagiatele su un vassoio. Spalmateci uno strato di pesto di biete, poi adagiateci una fetta di lardo (io ho tagliato le fette a metà, perché secondo me è più facile mangiarle poi) e poi qualche chicco di melagrana. Infine una macinata di pepe fresco ed i vostri crostini con lardo e pesto sono pronti per essere serviti con l’aperitivo o come antipasto.

Se ti è piaciuta questa ricetta seguimi anche sulla pagina di Facebook

Salva

Salva

Salva