Crostata integrale alle due marmellate

C’è qualcuno a cui non piace la crostata? Quella semplice semplice, con una frolla friabile e ricoperta di tanta marmellata. Non credo. E’ impossibile non amarla. Io l’ho rifatta qualche giorno fa, la crostata integrale alle due marmellate, giusto per mettere d’accordo tutti in famiglia. Marmellata di albicocche e marmellata di fragole, ma ovviamente, potete utilizzare quella che preferite! E’ anche un ottimo modo per consumare dei vasetti di marmellata già aperti in frigo 😉

Provatela, ecco come si prepara:

Crostata integrale alle due marmellate
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    20 Minuti + riposo 30 minuti
  • Cottura:
    35 minuti
  • Porzioni:
    12 fette

Ingredienti

Per la frolla

  • Farina integrale 125 g
  • Farina di farro 125 g
  • Zucchero di canna 80 g
  • Sale 1 pizzico
  • Uovo medio 1
  • Burro freddo 125 g

Per la farcia

  • Marmellata di albicocche ca. 125 g
  • Marmellata di fragole o lamponi ca. 125 g

Preparazione

  1. Per preparare la crostata integrale alle due marmellate, iniziate preparando la frolla, che dovrà riposare per una trentina di minuti in frigo.

  2. Mettete nel robot da cucina la farina integrale, la farina di farro, lo zucchero, il sale, l’uovo ed il burro freddo a pezzetti. Azionate per ca. 30 secondi fino a quando l’impasto sta prendendo forma.

    Capovolgete il composto sulla spianatoia e impastate brevemente con le mani, giusto per compattare l’impasto. Formate un quadrato appiattito, avvolgete con pellicola e riponete in frigo per ca. 30 minuti.

    Potete anche impastare a mano ovviamente, in questo caso disponete farina, sale e zucchero a fontana, al centro inserite l’uovo ed il burro a pezzetti ed impastate.

  3. Trascorso il tempo di riposo in frigo, preriscaldate il forno a 190 gradi (ventilato). Tenete da parte ca. 1/5 dell’impasto e stendete la parte restante tra due foglie di carta da forno, fino ad ottenere un disco sufficientemente grande da poter foderare la vostra tortiera per crostata, fondo e bordo.

  4. Trasferite la frolla nella tortiera e pareggiate il bordo, lasciandolo alto ca. 1 cm. Bucherellate il fondo con una forchetta ed infornate a 190 gradi per 10 minuti.

  5. Togliete dal forno e con la punta di un coltello disegnate delle righe sulla frolla, come se doveste tagliarla in 12 fette, senza tagliarla però mi raccomando, disegnate solo delle righe con la punta del coltello, che delimiteranno gli spazi di dove mettere le marmellate.

  6. Nel frattempo stendete la frolla restante e tagliatela a strisce, che poi vi serviranno per decorare la crostata.

  7. Partite dal primo triangolo e farcite con marmellata di albicocche, cercando di stare all’interno delle righe il più possibile. Quindi farcite altri 5 triangoli (fette) con la marmellata di albicocche, lasciando sempre una fetta vuota tra uno e l’altro. Poi farcite gli spazi vuoti con la marmellata di fragole.

  8. Ora adagiate le strisce di frolla sulla marmellata ed infornate nuovamente a 190 gradi per ca. 25-30 minuti.

    Sfornate e lasciate raffreddare la vostra crostata integrale alle due marmellate e gustate tagliata a fette.

    Se ti è piaciuta questa ricetta seguimi anche su Facebook e Instagram.

Suggerimenti

  • Potete preparare la frolla anche fino a 3 giorni prima e conservarla in frigo. In questo caso vi consiglio di tirarla fuori dal frigo ca. 15 minuti prima dell’utilizzo, in modo che sia più lavorabile.

Precedente Focaccia al vino bianco e asparagi Successivo Crema all'aglio orsino - ottima sui crostini

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.