Crinkle cookies al cioccolato – morbidi ed umidi

Taxi. L’insegna luminosa che si dovrebbero portare nel cruscotto tutte le mamme. Ogni tanto servirebbe anche il lampeggiante, la sirena no dai, ma il lampeggiante sì… così, al momento del bisogno sono lì, li tiri fuori dal cruscotto, li metti sul tetto della macchina e parti. Scuola, musica, flauto, tennistavolo, ginnastica, dentista, amichetti e chi più ne ha, più ne metta.

Poi però lo togli, perché la spesa, la fai in incognito ;).

Scherzi a parte, adoro la mia vita da mamma e non la cambierei per niente al mondo. E sono anche contenta quando invitano qualche amichetta/o a casa, innanzitutto perché si divertono un mondo a giocare con bambole, lego, disegni e lavoretti… e poi, perché così ho una scusa per preparare qualche dolcetto. Cioè, diciamo che ho una scusa in più per preparare qualche dolcetto, non è che se no non ne faccio, ma questo è un dettaglio ;).

Per l’ultimo invito di amichetti ho preparato questi crinkle cookies al cioccolato, morbidi e cioccolatosi! Provateli!

Crinkle cookies al cioccolato
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    20 Minuti + riposo 4 ore minuti
  • Cottura:
    10 minuti
  • Porzioni:
    ca. 40 cookies

Ingredienti

  • Farina 00 240 g
  • Lievito in polvere per dolci 2 cucchiaini
  • Sale 1/2 cucchiaino
  • Zucchero 300 g
  • zucchero vanigliato 1 cucchiaio
  • Olio di semi 110 g
  • Cacao amaro in polvere 120 g
  • Uova 4
  • Zucchero a velo q.b.

Preparazione

  1. Per preparare i crinkle cookies al cioccolato, mescolate farina, lievito e sale e mettete da parte.

  2. In una ciotola mettete zucchero, zucchero vanigliato ed olio e montate per un paio di minuti. Unite il cacao e continuate a montare per un altro paio di minuti.

  3. Aggiungete quindi un uovo alla volta, attendendo ca. 30 secondi tra un uovo e l’altro.

  4. Ora aggiungete il mix di farina e lievito a cucchiaiate e lavorate il tutto con le fruste fino ad ottenere un composto omogeneo.

    Coprite con pellicola e mettete in frigo per 4 ore, volendo anche tutta la notte.

  5. Trascorso il tempo di raffreddamento, preriscaldate il forno a 170 gradi (statico) e foderate 2 teglie con carta da forno.

  6. Formate quindi tante palline con l’impasto, grandi come ca. come una noce, passatele nello zucchero a velo in modo che aderisca su tutta la superficie ed adagiate sulla teglia. In cottura si allargheranno un po’, quindi non metteteli troppo vicini.

  7. Infornate a 170 gradi per ca. 10 minuti. Non vi preoccupate se vi sembreranno ancora troppo morbidi, una volta freddi saranno più compatti, quindi non lasciatevi tentare di aumentare il tempo di cottura, altrimenti rischiate che poi si secchino troppo.

    Sfornate e lasciate raffreddare.

    Se ti è piaciuta questa ricetta seguimi anche su Facebook.

  8. Crinkle cookies al cioccolato

Suggerimenti

Provate anche i crinkle cookies al limone!

Precedente Danubio dolce con farina di castagne (Buchteln) Successivo Canederli di spinaci - ricetta tipica dell'Alto Adige

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.