Cracker all’olio extravergine di oliva

12 ottobre, anche oggi è un giorno speciale, è il compleanno di Linda, la grande di casa, anche se a lei non piace essere definita così, perché fosse per lei (e anche per me) vorrebbe sempre restare piccola. Oggi invece compie già 10 anni. Mi sembra ieri che l’ho tenuta fra le braccia la prima volta. Lei con la sua insuperabile dolcezza, la calma che neanche un uragano le potrebbe far perdere, le riflessioni profonde che ogni tanto mi chiedo chi tra i due è l’adulto e l’infinita passione per i libri. I libri che porta sempre con sé, anche al ristorante, dove già più di una volta ci hanno chiesto come abbiamo fatto ad appassionare questa bambina tanto alla lettura, visto che solitamente sono abituati a vedere i bimbi con il cellulare o il tablet in mano e non un libro. Ma la verità è che lei è così, è sempre stata così e spero che continuerà sempre a fare quello che le dice il cuore. Adora il sushi e tutto ciò che è salato (con qualche eccezione dolce), infatti questi cracker all’olio extravergine di oliva sono tra i suoi snack preferiti. Auguri alla mia piccola grande donnina. <3

Cracker all'olio extravergine di oliva
  • DifficoltàBassa
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura12 Minuti
  • Porzionica. 60 cracker
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 400 gfarina di farro
  • 130 golio extravergine d’oliva
  • 100 mlacqua
  • 2 cucchiainisale (io ho usato sale alle erbe)
  • q.b.sesamo nero

Preparazione

  1. Per preparare i cracker all’olio extravergine di oliva mettete in una ciotola la farina insieme all’olio extravergine di oliva, all’acqua e al sale.

    Impastate il tutto fino a ottenere un impasto liscio e omogeneo.

  2. Preriscaldate il forno a 200 gradi (statico) e foderate 2 teglie con carta da forno.

  3. Prendete metà dell’impasto e stendetelo su una superficie leggermente infarinata, fino a ottenere uno spessore di ca. 2 mm.

    Con una rotella tagliapasta ricavate quindi tanti piccoli quadrati di ca. 4 x 4 cm.

  4. Disponete i quadrati di impasto sulle teglie foderate con carta da forno. Potete metterli anche vicini, in cottura non si allargheranno. Procedete allo stesso modo fino a esaurimento dell’impasto.

  5. Cospargete quindi l’impasto con i semi di sesamo nero (se avete solo sesamo bianco va bene anche quello ovviamente) e infornate a 200 gradi per ca. 12 minuti, fino a quando saranno leggermente dorati.

    Sfornate e lasciate raffreddare i vostri cracker all’olio extravergine di oliva prima di gustarli.

    I cracker sono perfetti con l’aperitivo o come spezzafame. Se accompagnati da una salsina, ad esempio io li accompagno spesso con l’Ajvar, la salsa a base di peperoni tipica dei paesi balcanici.

  6. Cracker all'olio extravergine di oliva
5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.