Crea sito

Confettura di bacche di sambuco

Sono anni che dico che voglio fare la confettura di bacche di sambuco, ma alla fine, per un motivo o l’altro non sono mai riuscita. Anche perché il periodo di raccolta è abbastanza breve, appena sono mature è bene raccoglierle, per evitare che se ne impossessino i moscherini… Poi è il momento di selezionare e sgranare le bacche di sambuco dai rametti, scartando diligentemente tutte le bacche verdi o parzialmente verdi in quanto non ancora mature e quindi tossiche… un bel lavoretto insomma, che richiede tempo e pazienza. Per fortuna, come spesso accade ho avuto delle aiutanti d’eccezione, e vista la bontà di questa confettura, penso che Linda e Mara mi aiuteranno in questo lavoretto anche negli anni a venire. Le bacche di sambuco sono ricche di vitamine A, B e C quindi sicuramente un ottimo alleato per il sistema immunitario, soprattutto durante la stagione fredda!

Confettura di bacche di sambuco
  • DifficoltàBassa
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura45 Minuti
  • Porzionica. 650 g di confettura
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 600 gsambuco (bacche)
  • 1limone (succo)
  • 350 gzucchero
  • 3chiodi di garofano
  • 1cannella in stecca
  • 1mela

Preparazione

Preparare la confettura di bacche di sambuco in sé è facilissimo, l’operazione che richiede il maggior tempo è scegliere e sgranare le bacche di sambuco, quindi su questo punto, munitevi di pazienza. Ma fatelo con cura, scartate le bacche ancora verdi e anche quelle parzialmente verdi, in quanto sono tossiche. Le bacche verdi, così come i rametti e le foglie dello sambuco, contengono appunto sambucina, che può causare vari disturbi come ad esempio crampi allo stomaco e vomito. Per lo stesso motivo è bene consumare le bacche mature solo previa cottura, in quanto seppure in quantità minore rispetto alle bacche verdi, ma contengono comunque la sambucina, sostanza viene eliminata in gran parte con la cottura.
  1. Per preparare la confettura di bacche di sambuco, sgranate e scegliete con cura le bacche mature e lavatele. Mettetele in una pentola capiente.

  2. Aggiungete lo zucchero ed il succo di limone e mescolate.

  3. Unite quindi i chiodi di garofano e la stecca di cannella. Mescolate e portate a bollore. Lasciate bollire dolcemente per ca. 20 minuti, mescolando ogni tanto.

  4. Nel frattempo lavate e sbucciate la mela, eliminate il torsolo e tagliate la polpa a piccoli cubetti.

    Trascorsi i primi 25 minuti di cottura, aggiungete i cubetti di mela e fate bollire dolcemente la vostra confettura di bacche di sambuco per altri 20 minuti circa.

  5. Confettura di bacche di sambuco

    Per verificare se la confettura e pronta, versatene una goccia sul retro di un piatto freddo, se scende lentamente vuol dire che è pronta, se cola velocemente, lasciate cuocere ancora per qualche minuto, sempre mescolando ogni tanto.

    Invasate quindi la confettura di bacche di sambuco ancora bollente in dei vasetti sterili, chiudete con il coperchio e lasciate capovolti per 5 minuti prima di raddrizzarli.

    Quindi lasciate raffreddare completamente e conservate in un luogo fresco ed asciutto.

  6. Se ti è piaciuta questa ricetta seguimi anche su Facebook e Instagram o acquista il mio libro di cucina “Passione Cooking …in cucina con Julia!” con ben 89 ricette da preparare!

Suggerimenti

– A me piace sentire i semini nelle marmellate, ma se dovessero darvi fastidio, prima di invasare, passate la confettura nel passaverdure per eliminare i semi. Quindi riportatela ad ebollizione ed invasate come sopra.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.