Canederli di verdure – primo piatto vegetariano

I canederli di verdure, o, come li chiamiamo noi, i Gemüseknödel, sono un ottimo primo piatto vegetariano. Solitamente preparo i canederli quando ho pane raffermo a sufficienza, anche se, ormai da tempo si trova il pane raffermo già tagliato a cubetti nelle panetterie o al supermercato. Comunque, visto che non si butta mai niente, specie il pane, lo raccolgo in un sacchetto di carta e poi lo taglio a cubetti o lo metto direttamente nel mixer. Operazione, quest’ultima, molto più pulita direi… considerato che nel primo caso spesso di vorrebbe il tubo dell’aspirapolvere a raccogliere le briciole mentre tagli, proprio come lo si tiene sotto, quando si attacca un quadro al muro ;P. Scherzi a parte, i canederli vengono bene sia con il pane a cubetti che con il pane grattugiato, nel primo caso restano più soffici, nel secondo la consistenza rimane più “pastosa”. Questione di gusti… ;).
Se vi piacciono provate anche i canederli di spinaci o quelli con lo speck!

Canederli di verdure - primo piatto vegetariano
  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    60 minuti
  • Cottura:
    12-15 minuti
  • Porzioni:
    10-12 canederli

Ingredienti

Per i canederli

  • Pane raffermo 250 g
  • Carota 1
  • Zucchina 1
  • Cipolla 1/2
  • Aglio 1 spicchio
  • Latte 250 ml
  • Uovo 1
  • Olio di oliva 4-5 cucchiai
  • Sale (ottimo anche quello alle erbe) q.b.

Per condire

  • Cipollotti 2
  • Burro 50 g
  • Olio di oliva 1 cucchiaio

Preparazione

  1. Per preparare i canederli di verdure, tagliate il pane raffermo a piccoli dadini o frullatelo con il mixer per ottenere del pane grattugiato. Poi mettetelo in un ciotola capiente.

    Lavate e pulite carota e zucchina, tagliatele a pezzetti e mettete nel mixer. Tagliate a pezzi grossolani anche la cipolla ed unitela insieme all’aglio. Frullate bene il tutto e fate soffriggere in una padella con l’olio d’oliva, per qualche minuto. Quindi aggiungete al pane.

    In un contenitore con le sponde alte mettete il latte, l’uovo ed il sale. Frullate con il mixer ad immersione e poi versate sul composto di pane e verdure.

    Impastate il tutto con un cucchiaio di legno o anche direttamente con le mani, coprite con pellicola e lasciate riposare per 30 minuti circa. Potete farlo riposare anche di più se volete.

    Quindi portate a bollore abbondante acqua in una pentola capiente e salate.

    Riprendete l’impasto dei canederli e formate 10-12 palline, grandi di ca. 5 cm di diametro. Immergetele nell’acqua bollente e fate cuocere, con il coperchio, per ca. 12-15 minuti.

    Nel frattempo tagliate a rondelle i cipollotti e fateli imbiondire in una padella con il burro e l’olio.

    Togliete i canederli di verdure dall’acqua con una schiumarola e serviteli conditi con il burro al cipollotto. Se non amate i cipollotti, potete servirli semplicemente con una foglia di basilico e dei pomodorini o del formaggio grattugiato e del burro fuso.

    Se ti è piaciuta questa ricetta seguimi anche su Facebook.

     

  2. Canederli di verdure - primo piatto vegetariano

Precedente Ciambella al limone e yogurt con cioccolato bianco Successivo Mousse allo yogurt - cremosa, fresca e leggera

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.