Buchteln con salsa alla vaniglia – ricetta dell’Alto Adige

Sofficissime palline ripiene di tanta marmellata, oggi parliamo dei Buchteln con salsa alla vaniglia! I Buchteln sono dolce originario della Boemia, ma tipico anche della mia zona, ovvero l’Alto Adige, dove spesso non ci limitiamo a mangiarne una per merenda o come dolcetto a fine pasto… no no, ci facciamo proprio una bella cena con i Buchteln :D. In Boemia e Austria si farciscono tipicamente con Powidl (una composta di prugne, cotta in forno per molte ore, senza aggiunta di zucchero o gelificanti), papavero, ricotta o marmellata di albicocche. Io solitamente li farcisco con la marmellata della quale mi ritrovo un vasetto aperto in quel momento ;). Questa volta è stata una confettura di fragole e un vasetto di marmellata di fragole e cioccolato bianco che ho preparato qualche giorno fa. Sì, ho utilizzato due marmellate diverse, lo faccio spesso, così c’è la sorpresa nel piatto poi. Quando ero piccola anche mia mamma li preparava, con marmellate diverse, e poi ogni tanto me li scambiavo con mia sorella a seconda della marmellata che beccavamo… oddio, a dire la verità ce li scambiamo ancora adesso… per certe cose non si è mai troppo grandi ;).
Ecco come si preparano queste sofficissime e golose palline… ah, un’ultima cosa, la pronuncia di “Buchteln” in tedesco è senza la “c”, ovvero quest’ultima rimane muta e la “h” si pronuncia. Provate a dirlo.. ha un suono più dolce così vero? 😉

Buchteln con salsa alla vaniglia - ricetta Alto AdigeBuchteln con salsa alla vaniglia – ricetta Alto Adige

Ingredienti:
Per 15 Buchteln:
500 g di farina 00
1 bustina di lievito di birra liofilizzato
70 g di zucchero
1 bustina di zucchero vanigliato
250 ml di latte
1 uovo + 1 tuorlo
Scorza grattugiata di 1 limone
1 pizzico di sale
70 g di burro + 2 noci per spennellare
Marmellata a scelta q.b. (la ricetta originale la vuole di albicocche o prugne, io ho utilizzato la mia marmellata di fragole e cioccolato bianco, per la ricetta cliccate qui).
Zucchero a velo per spolverare

Per la salsa alla vaniglia:
600 ml di latte
mezza bacca di vaniglia
75 g di zucchero semolato
4 cucchiaini di fecola di patate

Tempo di preparazione: 25 minuti
Tempo di cottura: 25 minuti a 180 gradi

Per preparare i Buchteln con salsa alla vaniglia versate la farina in una ciotola insieme al lievito, allo zucchero semolato e a quello vanigliato. Iniziate ad impastare ed aggiungete un po’ alla volta il latte, l’uovo e il tuorlo. Quindi unite la scorza di limone, il sale ed infine, quando ormai avrete ottenuto un impasto morbido, aggiungete il burro morbido a pezzetti ed impastate fino a quando sarà incorporato ed avrete ottenuto una pagnotta morbida ed omogenea. Lasciate lievitare coperta, al riparo da eventuali correnti, meglio ancora se nel forno spento con luce accesa, per 45 minuti.
Trascorso il tempo di riposo prendete l’impasto e dividetelo in 15 pezzi uguali. Prendete un pezzo alla volta, appiattitelo sulla vostra mano, mettete al centro un cucchiaino di marmellata e poi chiudetelo come un fagottino, facendo attenzione a non sporcare i bordi con la marmellata altrimenti farete più fatica a chiuderlo e la marmellata tenderà a uscire in cottura. Pizzicate bene i bordi per chiuderlo e poi formate una pallina. Adagiatela in una tortiera (26 cm) foderata con carta da forno o in una pirofila unta con del burro. Procedete allo stesso modo per il restante impasto. Quando mettete le palline nella tortiera, lasciate circa 0,5 cm di spazio tra una e l’altra in quanto lieviteranno ancora. Coprite quindi con un canovaccio e lasciate riposare per altri 20 minuti al riparo da eventuali correnti. Nel frattempo preriscaldate il forno a 180 gradi statico. Terminato il tempo di lievitazione spennellate i Buchteln con del burro fuso ed infornate a 180 gradi per 25 minuti.
Per la salsa alla vaniglia versate 500 ml di latte in un pentolino, aggiungete i semi prelevati dalla bacca di vaniglia e lo zucchero e portate a ebollizione. Mescolate i restanti 100 ml di latte con la fecola. Quando il latte bolle, aggiungete, mescolando, il latte con la fecola. Riportate ad ebollizione continuando a mescolare e lasciare cuocere per qualche minuto.
Sfornate i vostri Buchteln con salsa alla vaniglia, spolverate con zucchero a velo e servite caldi o freddi, accompagnati dalla salsa alla vaniglia calda.

Ricetta by Julia

Se ti è piaciuta questa ricetta seguimi anche sulla pagina di Facebook.

Precedente Pollo al forno cotto sulla birra - croccante Successivo Insalata estiva con camembert fritto

2 commenti su “Buchteln con salsa alla vaniglia – ricetta dell’Alto Adige

  1. sai è stato uno dei primi lievitati che pubblicai ai tempi di cookaround
    e non so quante versioni ho fatto
    anche con salsa allo strega
    sono bellissimi complimenti e non smetto mai di ammirarli e di farli per i bambini
    a presto

    • Ciao Veronica, grazie, che gentile!! Sai che non li avevo mai sentiti con salsa allo strega, ma sono andata a sbirciare sul tuo blog (complimenti, bellissimo!!) e ho visto la ricetta, mi ispira molto!! Io li ho sempre mangiati in versione classica, con la salsa alla vaniglia, sin da quando sono piccola. Grazie ancora! E.. spero tu non li faccia solo per i bimbi 😉 a presto, Julia

I commenti sono chiusi.