Biscotti secchi al tè nero e latte

Vi è mai capitato di assaggiare un piatto in un altro paese, apprezzarlo tantissimo, poi tornare a casa, rifarlo e pensare mah, non è poi questo granché, eppure sembrava buono.

A me più che con un piatto è successo con una bevanda. Il tè nero con l’aggiunta di latte. Ne ho bevuti litri sia in Australia che in America, dove è all’ordine del giorno. Spesso a colazione optavo per quello, quando non prendevo il caramel latte o il pumpkin spice latte.

Tornata a casa l’ho rifatto, più volte, cambiando anche marca di tè, ma niente, il sapore non sembra lo stesso, o forse sarà l’atmosfera delle vacanze che rende migliori cibi e bevande consumate altrove? Mah… chissà…

In ogni caso, in attesa di bere nuovamente il mio adorato tè nero con il latte in qualche altro angolo del mondo, ho preparato questi biscotti secchi al tè nero e latte… con aggiunta di cioccolato fondente. Buoni, non troppo dolci, con l’aroma del tè… ottimi anche da inzuppare! Provateli!

Biscotti secchi al tè nero e latte
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    30 minuti
  • Cottura:
    18-20 minuti
  • Porzioni:
    ca. 22-25 biscotti

Ingredienti

  • Latte 80 g
  • Tè nero 5 bustine
  • Farina di farro (o farina 00) 240 g
  • Lievito in polvere per dolci 1/2 cucchiaino
  • Bicarbonato 1 pizzico
  • Cioccolato fondente 80 g
  • Burro a temperatura ambiente 50 g
  • Zucchero 80 g
  • Limone biologico (scorza) 1
  • Uovo medio a temperatura ambiente 1

Preparazione

  1. Per preparare i biscotti al tè nero e latte, portate ad ebollizione il latte, togliete dal fuoco e mettete al suo interno le foglie delle bustine del tè, ovvero aprite le bustine e versate il loro interno nel latte. Lasciate in infusione per almeno dieci minuti. Quindi filtrate con un colino schiacciando bene il tè nel colino per fare uscire tutto il liquido. Ve ne serviranno ca. 35 g. Lasciate raffreddare.

  2. Nel frattempo mescolate la farina di farro con il lievito ed il bicarbonato e mettete da parte.

    Tritate il cioccolato fondente fino ad ottenere dei pezzetti non troppo piccoli, ca. 0,5 x 0,5 cm. Mettete da parte.

  3. Mettete il burro in una ciotola e unite lo zucchero. Lavate il limone, asciugatelo e grattugiatene la scorza. Aggiungete al burro. Quindi montate il burro con zucchero e scorza di limone fino ad ottenere un composto spumoso.

  4. Aggiungete l’uovo, e lavorate con le fruste per un paio di minuti fino a quando l’uovo sarà stato completamente assorbito.

  5. A questo punto unite metà del mix di farina e lievito e metà del latte. Lavorate con le fruste per incorporare. Unite quindi farina, latte restante e cioccolato a pezzetti e lavorate brevemente con le fruste e poi capovolgete l’impasto sulla spianatoia ed impastate con le mani.

  6. Se dovesse essere troppo asciutto, aggiungete un altro po’ di latte, se dovesse essere troppo appiccicoso, aggiungete un po’ di farina.

  7. Preriscaldate il forno a 180 gradi (statico).

  8. Stendete l’impasto su una superficie leggermente infarinata, fino ad ottenere uno spessore di ca. 4 mm. Con un tagliabiscotti o un bicchiere (ca. 4 cm di diametro) ritagliate tanti biscotti ed adagiateli su una teglia foderata con carta da forno.

  9. Infornate a 180 gradi per ca. 18-20 minuti, fino a quando saranno leggermente dorati in superficie. Lasciate raffreddare i vostri biscotti secchi al tè nero e latte e conservateli in una scatola di latta.

    Se ti è piaciuta questa ricetta seguimi anche su Facebook e Instagram.

Suggerimenti

  • Potete preparare questi biscotti secchi anche senza l’aggiunta di cioccolato, lasciandoli semplicemente “al naturale”.

Precedente Strudel di spinaci e uova - filante e gustoso Successivo Vellutata di cavolfiore e curry - cremosa e speziata

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.