Biscotti ai cachi e cioccolato bianco

E come ogni anno, anche quest’anno è arrivato il periodo dei cachi. Quei bei frutti arancioni, che seppur tutte le foglie sono ormai cadute dall’albero, loro resistono e maturano. Sì, eccome se maturano, tutti insieme ovviamente, così ci si ritrova con un vagone pieno di cachi da consumare nel giro di qualche giorno… che poi dai, resistono qualche giorno (pochi) in più se conservati bene al fresco eh, mica ci si dovrà stressare a consumarli… o anche sì ;). In ogni caso, ho rifatto la marmellata con i cachi e il cioccolato fondente, visto che l’anno scorso era piaciuta tantissimo. Ma poi, volevo qualcosa di nuovo. Ovvio. Così ho navigato un po’ in cerca di idee e sono capitata su una foto di bellissimi biscotti ai cachi, o meglio cookies… si perché la forma è quella dei classici cookies americani… e la ricetta era pure in inglese… e così ho anche imparato che in inglese i cachi si chiamano Persimmon. Insomma, incuriosita ed anche ingolosita mi sono decisa a provarli. Beh… che dire… evviva i cachi ;). Dolci al punto giusto, morbidi, cioccolatosi e con il gusto del cachi che si sente benissimo.
Ecco come si preparano:

Biscotti ai cachi e cioccolato biancoBiscotti ai cachi e cioccolato bianco

Ingredienti per ca. 18 biscotti ai cachi:

115 g di burro morbido
200 g di zucchero
1 uovo
1 cucchiaino di bicarbonato
260 g di polpa di cachi frullata
250 g di farina 00
½ cucchiaino di sale
½ cucchiaino di cannella
1 pizzico di noce moscata
150 g di mirtilli rossi secchi
80 g di noci tritate
50 g di gocce di cioccolato bianco

Inoltre:
cioccolato bianco per decorare q.b.

Tempo di preparazione: 25 minuti
Tempo di riposo: 30 minuti
Tempo di cottura: 15-20 minuti a 165 gradi

Per preparare i biscotti ai cachi prendete una ciotola e lavorate il burro insieme allo zucchero fino a renderlo spumoso. Unite quindi l’uovo, il bicarbonato e la polpa di cachi frullata.
In un’altra ciotola mescolate la farina con il sale, la cannella e la noce moscata. Unite il tutto al composto di burro e uova e mescolate brevemente. Quindi aggiungete i mirtilli, le noci tritate e le gocce di cioccolato. Mescolate un’ultima volta e riponete in frigo per una mezz’oretta.
Nel frattempo preriscaldate il forno a 165 gradi.
Riprendete l’impasto e disponetelo a cucchiaiate su una teglia foderata con carta da forno. Non metteteli troppo vicini in quanto in cottura si allargheranno un po’. Infornate a 165 gradi per ca. 15-20 minuti. Sfornate e appiattiteli leggermente con un cucchiaio per dare loro la classica forma dei cookies americani.
Lasciate raffreddare i vostri biscotti ai cachi e decorateli con cioccolato bianco fuso.

Ricetta originale vista sul blog White On Rice Couple e personalizzata

Se ti è piaciuta questa ricetta seguimi anche sulla pagina di Facebook

 

Salva

Precedente Kipferl al cioccolato e arancia Successivo Zuppa al vino bianco dell'Alto Adige