Per una merenda fresca e golosa le crostatine alla crema con pesche e mirtilli sono perfette! Le preparo spessissimo in questo periodo, sia io che il mio compagno ne siamo ghiottissimi e, nonostante ne prepari sempre una quantità spropositata, finiscono in un secondo e finiamo sempre per litigarci l’ultima 😉

crostatine alla crema con pesche e mirtilli

 

Le crostatine alla crema con pesche e mirtilli sono semplicissime da preparare, non contengono uova né latticini e sono, oltre che piuttosto leggere, anche adatte a chi segue una dieta vegan. Provatele, non ve ne pentirete! 🙂

crostatine alla crema con pesche e mirtilli

 

Crostatine alla crema con pesche e mirtilli

Ingredienti per 8 crostatine:

– 300g di farina di farro

– 100g di fecola di patate

– 50g di farina di mandorle

– 70g di zucchero di canna

– mezzo cucchiaino di vaniglia in polvere

– buccia grattugiata di limone qb

– un pizzico di sale

– 65g di olio di semi

– 160g di acqua

Per la crema

– 400g di latte di riso

– 50g di farina

– 35g di zucchero

– buccia grattugiata di limone qb

– un pizzico di curcuma o zafferano (facoltativo, serve a dare colore)

– tre o quattro pesche

– mirtilli

– foglioline di menta per decorare

Iniziate preparando la pasta frolla. Unite la farina, la fecola, la farina di mandorle e lo zucchero in una terrina. Aggiungete la vaniglia, il sale e la buccia grattugiata di limone, mescolate e formate una fontana. Al centro versate l’olio e l’acqua e iniziate ad impastare prima con una forchetta per poi continuare a mano su una superficie leggermente infarinata. Quando avrete ottenuto un impasto liscio, avvolgetelo nella pellicola trasparente e mettetelo in frigo per mezz’ora.

Nel frattempo preparate la crema mettendo farina e zucchero in una pentola. Aggiungete la buccia grattugiata di limone e un pizzico di curcuma (ne basta pochissima!). Mescolate, quindi aggiungete poco latte e mescolate con una frusta a mano formando una pastella densa e liscia. Sempre mescolando, aggiungete il resto del latte a filo. Mettete la pentola sul fuoco (sul fornello più piccolo) e mescolate sempre fino a che la crema si addenserà. Togliete la crema dal fuoco e trasferitela in una ciotola, copritela con pellicola trasparente e fatela raffreddare.

Riprendete l’impasto della frolla, stendetelo con un mattarello ad uno spessore di 7-8 mm e rivestite gli stampi per crostatine. Bucherellate il fondo con i rebbi di una forchetta e cuocetele a 190° per circa 15 minuti, o comunque fino a che la superficie inizierà a dorare. Una volta cotte, sfornatele e lasciatele raffreddare.

Quando saranno fredde, farcite le crostatine con la crema e aggiungete i mirtilli e le pesche tagliate fa fettine e bagnate con del succo di limone, decorate con delle foglioline di menta e servitele, oppure conservatele in frigo fino al momento di mangiarle.

crostatine alla crema con pesche e mirtilli

Guarda altre ricette

Tutti i dolci

Dolci vegan

Seguimi anche su Facebook!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *