Zuppa Imperiale di Pellegrino Artusi

Print Friendly, PDF & Email

Zuppa imperiale di Pellegrino Artusi, un’antichissima ricetta che si usa per il brodo. La ricetta è di Pellegrino Artusi quindi molto datata. Dai Bolognesi è molto usata e viene servita in un’ottimo brodo di carne ma vi confesso che anche in quello vegetale non è male. A Bologna viene venduta anche nelle famose drogherie del centro storico di solito esposta di fianco ai Tortellini. Molto semplice e veloce da preparare, molto gustosa e molto nutriente tanto che in antichità si usava darla alle partorienti proprio perchè sostanziosa e ricostituente. Trovo che nelle serate invernali sia molto adatta in particolare quando si è infreddoliti o influenzati.

Zuppa Imperiale di Pellegrino Artusi
  • Preparazione: 5 Minuti
  • Cottura: 10 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 6
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • 3 Uova
  • 60 g Parmigiano reggiano
  • 80 g Semolino
  • 30 g Burro
  • q.b. Noce moscata
  • 1 pizzico Sale

Preparazione

  1. Sciogliere il burro in un pentolino o microonde e lasciarlo raffreddare.

  2. In una ciotola sbattere le uova molto bene con il pizzico di sale, poi aggiungere il Parmigiano, la noce moscata incorporando bene il tutto quindi aggiungere il semolino e da ultimo il burro mescolando bene.

  3. Mettere il composto in una teglia possibilmente quadrata o rettangolare di circa 25 x 20 oppure 20 x 20 precedentemente coperta con cartaforno, lo spessore deve essere di 1 cm. quindi livellare con una spatola.

  4. Mettere la pirofila in forno precedente preriscaldato a 160°per 10 minuti circa, comunque appena i bordi tentano a scurire, poi lasciarla raffreddare.

  5. Tagliare a strisce di un cm. poi ancora nell’altro verso formando dei cubetti, al momento di servirla farli cadere nel brodo bollente e servire immediatamente.

  6. Zuppa Imperiale di Pellegrino Artusi

    Consiglio: Si può preparare anche con largo anticipo e congelarla nei sacchetti oppure dentro un contenitore ermetico, sarà sufficiente tirarla fuori 30 minuti prima dell’utilizzo. Molto comoda da tenere sempre pronta nel congelatore.

Note

Grazie di essere passata/o e alla prossima ricetta!

Se ti piacciono le mie ricette seguimi anche sui social: 

Facebook  Pinterest   Google+  Twitter  Instagram

3,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.