Torta alle mandorle – ricetta light

Print Friendly, PDF & Email

Torta alle mandorle – ricetta light, soffice e leggera in quanto non contiene burro. Di consistenza umida per il contenuto di mandorle e l’aggiunta della mandorla amara gli conferisce un gusto delizioso. La preparazione è semplicissima e veloce. Adatta dalla colazione alla merenda ma ottima anche come dessert magari accompagnata con panna o cioccolato fuso.

Torta alle mandorle - ricetta light
  • DifficoltàMolto facile
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura45 Minuti
  • Porzioni8
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti: Torta alle mandorle – ricetta light

  • 250 gfarina
  • 160 gzucchero
  • 100 gmandorle pelate
  • 100 mllatte di mandorle (oppure yogurt bianco)
  • 100 golio di semi di girasole
  • 50 gliquore di mandorla amara (oppure amaretto)
  • 3uova
  • 1 bustinalievito chimico in polvere
  • 1limone (scorza grattugiata)

Come preparare la Torta alle mandorle – ricetta light

  1. Separare i tuorli dagli albumi e montare gli ultimi a neve.

  2. Montare i tuorli con lo zucchero, poi aggiungere la scorza di limone grattugiato, si dovrà ottenere un composto chiaro e spumoso.

  3. Continuando a montare ma abbassando la velocità aggiungere a filo il liquore di mandorla amara poi il latte (oppure lo yogurt) poi l’olio.

  4. Setacciare la farina con il lievito, aggiungere quindi a cucchiaiate all’impasto sempre lavorando con le fruste.

  5. Aggiungere gli albumi montati mescolando con una spatola dall’alto in basso, infine aggiungere le mandorle precedentemente tritate.

  6. Spennellare lo stampo con lo staccante per tortiere quindi riempirlo con l’impasto.

  7. Trasferire la tortiera in forno precedentemente preriscaldato a 180° statico oppure 170 se ventiato, lasciare cuocere per 45 minuti, vale la pena fare sempre la prova stecchino.

  8. Torta alle mandorle - ricetta light

    La Torta alle mandorle – ricetta light va lasciata raffreddare prima di sformarla sopra al piatto da portata e spolverarla con lo zucchero a velo.

Note

Grazie di essere passata/o e alla prossima ricetta!

Se ti piacciono le mie ricette seguimi anche sui social e se ti fa piacere lasciami il tuo like per ricevere gli aggiornamenti: Facebook  Pinterest   Twitter  Instagram

In questo contenuto sono presenti uno o più link di affiliazione.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.