Crea sito

Tagliatelle rustiche all’uovo

Print Friendly, PDF & Email

Tagliatelle rustiche all’uovo, ottime per essere condite in ogni modo. Rustiche perchè fatte con farina di tipo 1 oppure in mancanza setacciare la farina integrale togliendo parte della crusca più grossa ottenendo così all’incirca lo stesso risultato. Inutile dire che sia il sapore che i benefici sono tanti per il suo contenuto di fibra.

Tagliatelle rustiche all'uovo
  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4

Ingredienti

  • 400 g Farina di tipo 1
  • 4 Uova

Preparazione

  1. Mettere la farina sopra al piano da lavoro, fare la classica fontana centrale, rompere le uova una per volta in una ciotola e versarle quindi al centro del cratere.

  2. Sbattere le uova con la forchetta cominciando a incorporare poca farina per volta fino a completo assorbimento.

  3. Continuare a lavorare solo con le mani girando ogni volta il panetto di un quarto lavorandolo quindi fino a quando sarà liscio, poi coprirlo con una ciotola a campana e lasciarlo riposare per circa trenta minuti.

  4. Ottima cosa sarebbe quella di tirare la pasta con il matterello, lasciandola però grossettina, avvolgere la sfoglia da una estremità fino al centro poi l’altra metà sempre fino al centro, quindi tagliarla in questo caso a coltello più o meno della larghezza desiderata.

  5. Oppure tagliare il panetto a fettine, tirarle con la macchina fino allo spessore cinque, stenderle man mano sopra al piano e lasciarle asciugare trenta minuti coperte con una tovaglia.

  6. Sempre con la macchina e con l’accessorio tagliatelle tagliare quindi le sfoglie formando le tagliatelle e metterle ad asciugare stese oppure formare i nidi, ed ecco pronte le tagliatelle rustiche all’uovo.

  7. Tagliatelle rustiche all'uovo

    Consiglio: Trattandosi di tagliatelle rustiche consiglio di lasciare le sfoglie non più lunghe di trenta cm. visto che sono più spesse rispetto alle classiche.

  8. Ti consiglio di provare anche: Spaghetti alla chitarra

Note

Grazie di essere passata/o e alla prossima ricetta!

Se ti piacciono le mie ricette seguimi anche sui social e se ti fa piacere lasciami il tuo like: 

Facebook  Pinterest  Twitter  Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.