Crea sito

Strudel di mele Viennese

Print Friendly, PDF & Email

Strudel di mele Viennese, molti pensano che lo strudel viene fatto con la pasta sfoglia, ma non è affatto così,oppure lo sanno ma pensando che fare la vera pasta da strudel sia complicata preferiscono farlo con la sfoglia. Nel lontano dicembre 2001 andammo a Vienna per le vacanze di Natale, anzi per l’esattezza andammo a passare il capodanno a Vienna perchè il sogno di mio marito era quello di vedere dal vivo il concerto di capodanno essendo anche un musicista. Purtroppo non sempre le ciambelle riescono con il buco perchè nostra figlia allora dodicenne decise di rovinarci il capodanno intestardendosi a non voler venire e non potendola lasciare sola abbiamo dovuto rinunciare pur avendo i biglietti. Comunque in quel viaggio visitammo tutte le residenze imperiali e nel castello di Schonbrunn facevano e fanno ancora le dimostrazioni di come fare lo strudel Viennese seduti comodamente nei tavoli come in un bar degustandolo insieme ad una bevanda calda, poi in ultimo distribuirono le ricette e da allora ho sempre fatto solo quello vero che è tutto un’altra cosa…

strudel viennese (2)
Strudel di mele Viennese

Ingredienti per la pasta:

  • Farina 00 g. 260 
  • Sale n.1 cucchiaino 
  • Olio di semi n. 1 cucchiaino 
  • Acqua calda ml.100 
  • Uovo n.1

Ingredienti per il ripieno:

  • Mele g. 900 
  • Zucchero di canna g.150 
  • Uvetta g.100 
  • Noci spezzettate g.100(a volte le sostituisco con pinoli)
  • Cannella n.1 cucchiaino
  • Pangrattato g.50
  • Burro g.75

Procedimento:

Setacciare la farina aggiungere il sale e fare la fontana.

Aggiungere l’olio l’acqua,l’uovo, impastare tutto molto energicamente sbattendolo anche sul piano, formare un panetto che sarà di consistenza morbido,ungerlo molto bene, metterlo tra due piatti e tenerlo al caldo per due ore.

Pulire le mele tagliarle a fettine, aggiungere lo zucchero, la cannella, le noci, l’uvetta e mescolare tutto, lasciarle coperte fino all’utilizzo.

Sciogliere in un pentolino il burro.

Tirare la pasta con il matterello sopra ad una tovaglia fino al massimo possibile tenendola di forma rettangolare (credetemi non è ne faticoso ne difficile).strudel viennese 1

Spennellare tutta la superfice della pasta con il burro sciolto e cospargere 3/4 della superfice con il pangrattato, lasciando i bordi con il solo burro. strudel viennese 2

Mettere il ripieno steso sulla parte del pangrattato, lasciando un bel margine di bordo.

Aiutandovi con la tovaglia arrotolare cominciando dalla parte con il ripieno formare il salsicciotto e sigillarlo alle due estremità.

Posizionare lo strudel sopra alla teglia ricoperta di carta da forno e cuocere nel forno preriscaldato a 190° per 35/40 minuti.strudel viennese 3Appena cotto impiattare cospargere di zucchero a velo e mangiarlo caldo gustarne tutto il meglio, profumo e  sapore.

Grazie per essere passata/o e alla prossima ricetta!!!

*Se ti piacciono le mie ricette clicca “Mi Piace” nella pagina Facebook che trovi qui sotto. Così resti sempre aggiornata/o automaticamente con le nuove ricette oltre a riempirmi di gioia.

You may also like

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.