Crea sito

Sformato di Zucchine e Carote

Print Friendly, PDF & Email

Sformato di Zucchine e Carote, una validissima alternativa alla solita frittata… Lo sformato di zucchine e carote si mangia molto volentieri sia caldo che freddo e si potrebbe ritenere anche completo dal punto di vista nutritivo. Ottima soluzione per invogliare i bambini a mangiare le verdure ma anche per pranzi o cene all’aperto. Molto semplice da preparare e si può preparare anche in anticipo e mangiarla scaldata ma è buona anche fredda. 

Sformato di zucchine e carote

Ingredienti per 4 porzioni abbondanti

  • g. 250 di Carote
  • g. 250 di Zucchine
  • g. 150 di Ricotta
  • n. 1 Cipolla (fresca se d’estate)
  • n. 6 Uova
  • n. 3 cucchiai di Parmigiano grattugiato
  • n. 3  cucchiai di Olio e.v.o.
  • Erbe aromatiche a piacere
  • Burro  e pane grattugiato per lo stampo
  • Sale e pepe q.b.

Procedimento:

Lavare pelare e spuntare carote e zucchine, tagliare le carote a rondelle non troppo sottili ma neanche spesse, e le zucchine tagliarle a bastoncino lunghe circa 3 cm.

Tagliare la cipolla, metterla in una padella antiaderente con l’olio facendola appassire a fuoco dolce, aggiungere le carote mescolare e far cuocere per dieci minuti dolcemente mettendo un coperchio.

Aggiungere le zucchine facendo cuocere ancora 6/8 minuti dovranno cuocere ma rimanere croccanti, aggiungere il sale quindi anche gli aromi e lasciar raffreddare.

In una ciotola sbattere le uova con un pizzico di sale, pepe e aggiungere il formaggio.

Nello schiacciapatate passare la ricotta facendola cadere nel recipiente delle verdure. Aggiungere le uova e mescolare il tutto.

  • sformato carote e zucchine 1 sformato carote e zucchine 3

 

 

 

 

 

 

 

Spennellare una pirofila da forno con lo staccante, trasferisci quindi le verdure nella pirofila sbattere delicatamente sopra al piano della cucina per assestare le verdure e rovesciare sopra le uova sbattute.

Mettere nel forno precedentemente preriscaldato a 160° per 40 minuti, controllando sempre la temperatura del proprio forno.

Consiglio: Ho messo anche una manciata di spinaci perchè ne avevo dei freschi…

Grazie di essere passata/o e alla prossima ricetta!

Se ti piacciono le mie ricette seguimi anche sui social: 

Facebook  Pinterest   Google+  Twitter  Instagram

Ti potrebbero interessare altre ricette?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.