Crea sito

Salmone marinato su insalatina invernale

Print Friendly, PDF & Email

Salmone marinato su insalatina invernale, la preparazione è di una semplicità infinità come infinita è la sua bontà. Rassicuro subito che non si tratta di un pesce crudo ma cotto nella sua marinatura per 24 ore. La bontà di questa ricetta è indescrivibile leggero quindi adatta a tutti. Può essere servito sia come antipasto che come secondo la differenza è nel quantitativo.

Salmone marinato su insalatina invernale
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura1 Giorno
  • Porzioni4
  • CucinaItaliana

Ingredienti per Salmone marinato su insalatina invernale

  • 600 gSalmone pulito e sfilettato
  • 300 gZucchero
  • 300 gSale grosso iodato
  • 1Arancia (non trattata)
  • 1Limone (non trattata)
  • 1 cucchiaioBacche di ginepro
  • 1 bustinaTimo
  • 1 cucchiaioPepe in grani
  • 2 cucchiaiWhiscky

Per l’insalata

  • 1Arancia
  • 1Finocchio
  • 100 gRucola
  • 1Melagrana
  • q.b.Olive taggiasche
  • q.b.Noci sgusciate

Come preparare il Salmone marinato su insalatina invernale

  1. Se siete capaci di sfilettare il pesce bene altrimenti farlo fare dal pescivendolo, lavarlo, asciugarlo con della carta da cucina, controllare che non ci siano delle spine nel caso toglierle con delle pinzette.

  2. Mescolare lo zucchero con il sale grosso in una ciotola,lavare molto bene gli agrumi quindi grattugiarne la scorza facendola cadere nella ciotola con il sale e zucchero.

  3. Spremere il succo dell’arancia e del limone quindi metterlo nella ciotola con gli altri ingredienti, aggiungere anche tutte le spezie quindi mescolare il tutto.

  4. In una pirofila di vetro di misura possibilmente della grandezza del filetto, mettere qualche cucchiaiata di salamoia nel fondo, disporci sopra il pesce, quindi ricoprirlo completamente con il resto di salamoia, coprire con della pellicola e riporre la pirofila in frigorifero.

  5. Dopo circa dodici ore tirarlo fuori, rigirarlo poi ricoprirlo e lasciarlo ancora per altre dodici ore in frigo.

  6. Trascorse ormai le ventiquattro ore toglierlo dalla salamoia asciugarlo con della carta da cucina quindi metterlo sopra al tagliere e con un coltello molto affilato sfilettarlo se si vuole sottile oppure tagliarlo a cubetti o fettine trasversali, nel secondo e terzo caso togliere la pelle prima.

  7. Pulire il finocchio, affettarlo sottilmente con una mandolina, pelare a vivo l’arancia e fare gli spicchi oppure tagliarla a fette sottili.

  8. Lavare la rucola asciugarla, metterla in una ciotola, condirla con olio e un pochino di sale.

  9. Sistemare nel piatto prima la rucola, finocchi, poi le arance, tutte le altre verdure, per ultimo il Salmone e infine i chicchi di melagrana e noci, un filino di olio e portare in tavola.

  10. Il Salmone marinato su insalatina invernale, ovviamente se dalla preparazione al momento di servirlo passa del tempo va riposto in frigorifero.

  11. Salmone marinato su insalatina invernale

    Con il Salmone marinato su insalatina invernale è assolutamente sconsigliato usare l’aceto al massimo potrebbe starci bene della maionese.

Consiglio

La preparazione e marinatura del pesce si può fare anche in anticipo e riporlo già tagliato in un contenitore ermetico possibilmente di vetro. Il peso del pesce potrà aumentare o diminuire come partenza pesare il pesce poi dividere il peso in due e sarà il peso giusto per il sale e lo zucchero. Esempio: Se si avrà 1 kg. di pesce al netto occorre 500 g. di sale e 500 g. zucchero.

Note

Grazie di essere passata/o e alla prossima ricetta!

Se ti piacciono le mie ricette seguimi anche sui social e se ti fa piacere lasciami il tuo like per restare aggiornata/o. Facebook  Pinterest  Twitter  Instagram

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.