Crea sito

Salamoia Bolognese – Sale aromatico

Print Friendly, PDF & Email

Salamoia Bolognese – Sale aromatico, nella zona, nello specifico in tutta l’Emilia Romagna è molto usata per tantissime ricette, dai sughi, arrosti, grigliate, intingoli, minestre, contorni vari e nelle patate arrosto o patatine fritte è addirittura indispensabile. Facilissima da preparare e molto comoda averla sempre in dispensa, resta profumata per molto tempo. Io la preparo con il sale di Cervia sia per il sapore più dolciastro che per la sua granulometria, ma si può usare il sale normale oppure quello integrale.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Porzioni
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 300 gSale grosso (ottimo quello di Cervia opp. Iodato)
  • 100 gRosmarino (già pulito)
  • 50 gSavia (solo foglie)
  • 50 gAglio

Preparazione

  1. Pulire il rosmarino dagli eventuali scarti, lavarlo bene, farlo sgocciolare in un colapasta, fare la stessa cosa con la salvia, tamponarli con degli strofinacci togliendo il più possibile umidità e lasciarli tutta la notte sopra ad un canovaccio senza coprirli.

  2. Il giorno seguente mettere nel mixer gr. 100 di sale le erbe e l’aglio, tritare finchè il rosmarino (che è il più duro) sarà finemente tritato ma non poltiglia.

  3. Se il mixer dovesse scaldarsi (dipende molto dalla potenza dell’apparecchio) farlo ad intervalli cioè lasciarlo raffreddare quindi tritate ancora.

  4. Aggiungere il resto del sale e azionare ancora per pochi secondi il tempo di miscelare il tutto.

  5. Coprire un vassoio con carta da cucina e stenderci sopra il trito e lasciarlo riposare per qualche ora oppure tutta la notte.

  6. Successivamente metterlo nei barattoli di vetro ben asciutti e con una buona chiusura.

  7. Riporre i barattoli in dispensa al buio e lontano da umidità.

  8. Consiglio: Con questo procedimento i colori delle erbe restano verdi, non aumentare il quantitativo perchè se conservato a lungo perde il suo profumo. Le verdure assolutamente non farle seccare all’aria ne tantomeno nel forno assumeranno un colore marroncino quindi poco gradevole alla vista.

  9. Anche il dado vegetale è ottimo!

Note

Grazie per essere passata/o!

*Se ti piacciono le mie ricette pui seguirmi su Facebook, clicca “Mi Piace” nel fanbox   sotto oppure Quì  per restare sempre aggiornata/o automaticamente con le nuove pubblicazioni. Enjoy

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Salamoia Bolognese – Sale aromatico

Print Friendly, PDF & Email

La salamoia Bolognese, nella zona e nello specifico in tutta l’Emilia Romagna è molto usata per molteplici ricette dai sughi gli arrosti, grigliate, intingoli, minestre, contorni vari e nelle patate arrosto o patatine fritte è addirittura indispensabile. Facilissima da preparare e molto comoda averla sempre in dispensa, resta profumata per molto tempo. Io la preparo con il sale di Cervia sia per il sapore più dolciastro ma anche per la sua granulometria, ma si può usare il sale normale oppure quello integrale. Seguimi, perpariamo un’ottima Salamoia Bolognese.

Salamoia Bolognese

Salamoia Bolognese – Sale aromatico

Ingredienti:

  • Sale grosso gr. 300
  • Rosmarino gr. 100 di (già pulito)
  • Salvia gr. 50
  •  Aglio gr. 50

 Procedimento

Pulire il rosmarino dagli eventuali scarti, lavarlo bene, farlo asciugare sopra ad uno strofinaccio, fare la stessa cosa con la salvia, lasciarli tutta la notte sopra ad un canovaccio coperti.

Il giorno seguente mettere nel mixer gr. 100 di sale le erbe e l’aglio, tritare finchè il rosmarino (che è il più duro) sarà finemente tritato ma non poltiglia.

Se noti che il mixer si scalda ( dipende molto dalla potenza dell’apparecchio) fallo ad intervalli cioè lasciarlo raffreddare quindi tritate ancora.

Aggiungere il resto del sale e azionare ancora per pochi secondi il tempo di miscelare il tutto.

Coprire un vassoio con carta da cucina e stenderci sopra il trito.

Lasciarlo asciugare per qualche ora, successivamente metterlo nei barattoli ben asciutti, possibilmente di vetro e chiuderli.

Riporre i barattoli in dispensa in luogo buio, lontano da umidità.

 

Consiglio: Con questo procedimento i colori delle erbe restano verdi, non aumentare il quantitativo perchè se conservato a lungo perde il suo profumo. Le verdure assolutamente non farle seccare all’aria ne tantomeno nel forno perchè cambiano colore e il rosmarino assumerà un colore marroncino quindi poco gradevole.

Grazie per essere passata/o e alla prossima ricetta!

*Se ti piacciono le mie ricette clicca “Mi Piace” nel fanbox di Facebook sotto oppure Quì  per restare sempre aggiornata/o automaticamente con le nuove ricette. Enjoy

 

  • Preparazione:
  • Cottura:
  • Porzioni:
Ti potrebbero interessare altre ricette?

3 Risposte a “Salamoia Bolognese – Sale aromatico”

    1. ciao Lella si usa sale grosso normale,comunque di ottima qualità, meglio ancora un sale integrale, io lo preferisco con quello di cervia perchè meno salato ma è un mio gusto personale… grazie 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.