Crea sito

Salame di Pollo

Print Friendly, PDF & Email

Salame di Pollo, sembra un polpettone ma ricorda più un salame anche come consistenza. Un secondo piatto leggero, per tutta la famiglia, se pur buono anche dietetico in quanto è privo di grassi e anche la cottura è molto leggera.  Semplicissimo e veloce da preparare ma la cosa migliore è prepararlo in anticipo, in frigo si conserva molto bene, può essere mangiato sia caldo che freddo, accompagnato sia da un buon purè che da verdure lessate oppure verdure fresche.

Salame di Pollo

Salame di Pollo

Ingredienti: per 4/6 persone

  • Petto di pollo g. 300
  • Mortadella g. 150
  • Ricotta g. 150
  • Parmigiano grattugiato g. 50
  • Albume d’uovo n. 1
  • Prezzemolo tritato n. 1 cucchiaio
  • Dado vegetale 1 cucchiaino
  • Sale e pepe q.b.

Procedimento:

Tritare il petto di pollo a coltello, oppure con un mixer però a impulsi ottenendo un tritato irregolare.

Tritare anche la mortadella, lasciando i pezzetti piuttosto grossolani se si usa un mixer farlo distintamente.

Mettere tutto in una ciotola, aggiungere tutti gli ingredienti compreso il prezzemolo, amalgamare tutti bene e dargli la forma di un salame.

Avvolgerlo nella carta da forno facendo fare anche due giri.

Mettere un litro di acqua in una pentola alta, aggiungere il dado il polpettone coprire e cuocere per 40 minuti con la fiamma al minimo.

Per chi ha l’induzione posizionare la temperatura a 120°.

Quando è cotto trasferirlo sopra al tagliere, togliere la carta, affettarlo impiattare e servire accompagnandolo con maionese.

Volendo fare la salsina procedere in questo modo: mettere due cucchiai scarsi di farina in un pentolino, diluirli con il brodo di cottura, mescolare con un cucchiaio di legno, portare sul fornello e cuocere per 7- 8 minuti aggiungendo brodo fino alla densità desiderata. Volendo aggiungere alla fine 1/2 limone spremuto oppure un cucchiaino di aceto balsamico. Irrorare il salame con tale salsina.

Consiglio: Si può sostituire il pollo con il tacchino. Per il contorno cotto potete mettere a cuocere sopra con l’apposito cestello per il vapore, patate, fagiolini, carote, asparagi ecc.ecc.

Grazie per essere passata/o e alla prossima ricetta!

*Se ti piacciono le mie ricette clicca “Mi Piace” nel fanbox di Facebook sotto oppure Quì  per restare sempre aggiornata/o automaticamente con le nuove ricette. Enjoy

Ti potrebbero interessare altre ricette?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.