Salame di cioccolato classico

Print Friendly, PDF & Email

Salame di Cioccolato classico, che è buono non c’è bisogno di dirlo lo sappiamo tutti molto bene… Questa è la mia ricetta classica ma con una procedura che ne pastorizza le uova per una maggiore sicurezza. E’ talmente buono che vale il sacrificio, magari poi andremo a farci una bella camminata per smaltirlo!

Salame di cioccolato classico
  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni:
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 300 g Biscotti secchi
  • 200 g Zucchero
  • 250 g Burro
  • 4 Tuorli
  • 30 ml Rum (oppure caffè oppure marsala)
  • 60 g Cacao amaro in polvere
  • q.b. Zucchero a velo

Preparazione

  1. Mettere i biscotti dentro un sacchetto di plastica per alimenti e con un matterello oppure una bottiglia romperli ma non pestarli, cercando di lasciare dei pezzi anche grossolani.

  2. In una ciotola capiente mettere il burro e farlo sciogliere a bagnomaria oppure nel microonde spegnere appena accenna il bollore.

  3. In una ciotola mettere i tuorli con 50 g. di zucchero tolto dal totale e sbatterlo leggermente con una frusta a mano, appena il burro sarà completamente sciolto aggiungere immediatamente i tuorli con lo zucchero a filo incorporandoli con la frusta molto velocemente.

  4. Al composto di burro e uova aggiungere anche il restante zucchero incorporandolo con la frusta finchè sarà completamente sciolto.

  5. Aggiungere il cacao facendolo cadere attraverso un passino per evitare i grumi, quindi mescolare molto bene con la frusta fino ad avere un composto omogeneo e setoso.

  6. Aggiungere i biscotti mescolando con una spatola per incorporarli, continuando a mescolare finchè il composto risulterà omogeneo, coprire e mettere la ciotola in frigo per 30 minuti.

  7. Riprendere la ciotola, stendere sopra al piano di lavoro un grande foglio di carta stagnola, rovesciarci sopra il composto, con una spatola cercare di compattarlo dandogli la forma di un salame quindi arrotolarlo comprimendolo e completare rotolandolo sopra al piano, metterlo dentro un sacchetto e riporlo in frigorifero almeno per tre ore.

  8. Prima di servirlo legarlo (operazione facoltativa) proprio come un salame poi rotolarlo nello zucchero a velo perchè assuma l’aspetto che ha un salame dopo la stagionatura. Affettarlo prima di servirlo e comunque solo quello che si utilizza al momento.

  9. Consiglio: Essendo la ricetta con le uova crude anche se pastorizzate con il burro caldo consiglio ugualmente di acquistare uova biologiche anche per il sapore. Conservarlo sempre ben avvolto in frigorifero anche se qualche ora fuori dal frigo non lo danneggia ne lo ammorbidisce ovviamente non ad alte temperature.

  10. Prova anche salame di cioccolato senza uova se lo desideri più leggero.

Note

Grazie per essere passata/o e alla prossima ricetta!

*Se ti piacciono le mie ricette seguimi anche sui social per essere sempre aggiornata/o automaticamente con le nuove ricette. Enjoy

Ti potrebbero interessare altre ricette?
Precedente Crostata Torroncino Successivo Zuppa Imperiale di Pellegrino Artusi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.