Risotto al lardo e melagrana

Risotto al lardo e melagrana, semplice ma con un gusto speciale e bello da presentare. Quando si hanno dei prodotti ottimi anche le ricette semplici diventano speciali. La preparazione è quella di un classico e semplice risotto anche i tempi sono quelli della cottura del riso.

Risotto al lardo e melagrana
  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti: Risotto al lardo e melagrana

320 g riso Carnaroli
120 g lardo
1 melagrana
2 spicchi aglio
2 rametti rosmarino
100 ml vino bianco
20 g burro
q.b. pepe
2 cucchiai Grana Padano DOP

Strumenti

Wok

Come preparare il Risotto al lardo e melagrana

Portare a ebollizione il brodo, se invece si usa il dado vegetale lasciarlo bollire fino a scioglimento poi lasciarlo sopra al fornello con la fiamma al minimo.

Tenere da parte in frigorifero quattro fettine di lardo, le altre tritarle a coltello e metterle nel wok con l’aglio tritato molto fine, lasciar rosolare per qualche secondo poi aggiungere il riso e farlo tostare mescolando in continuazione.

Sfumare con il vino e appena sarà completamente evaporato aggiungere un mestolo di brodo, aggiungere altro brodo solo quando il precedente sarà evaporato portando così il risotto a cottura ma al dente.

Prima di spegnere il fornello aggiungere il rosmarino precedentemente tritato e metà melagrana sgranata, lasciar insaporire ancora due minuti poi spegnere e mantecare con il burro e i due cucchiai di formaggio grana.

Impiattare il risotto e decorare i piatti mettendo una fettina di lardo e i chicchi di melagrana.

Risotto al lardo e melagrana

Note

Grazie per essere passata/o e alla prossima ricetta!
Se ti piacciono le mie ricette e se ti fa piacere lasciami il tuo like  su Facebook  per essere aggiornata/o e seguimi su Pinterest  Twitter  Instagram
In questo contenuto sono presenti uno o più link di affiliazione.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.