Ravioli dell’azdora con ripieno di formaggi

Print Friendly, PDF & Email

Ravioli dell’azdora con ripieno di formaggi, una ricetta classica della cucina emiliana, quando di abitudine si utilizzava quello che si aveva in casa e tutto a occhio senza bilancia e senza tutti gli elettrodomestici che oggi abbiamo. L’azdora era il nome che si dava alla donna più anziana (matriarca) di casa ed era in pratica il generale, colei che decideva tutto e tutto passava sotto le sue mani, questo quando le famiglie erano si allargate ma perchè c’era la nonna , la mamma, le figlie e le nuore, i generi tutti insieme, spesso si avevano dei poderi e si lavorava molto….

Ravioli dell'azdora con ripieno di formaggi
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioni4
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 250 gFarina 0
  • 2Uova
  • 50 gSpinaci (cotti e strizzati bene)

Il ripieno:

  • 200 gCaciotta fresca
  • 100 gRicotta
  • 1Uovo
  • 2 cucchiainiParmigiano
  • q.b.Noce moscata

Preparazione

  1. Preciso: Noi ovviamente li facciamo con il metodo dei giorni nostri tanto non saranno mai come quelli dei tempi passati, anche i prodotti sono diversi ma lasciamoci l’illusione.

  2. Tritare a coltello gli spinaci molto finemente.

  3. Nella spianatoia fare la classica fontana con la farina, mettere al centro gli spinaci le uova quindi cominciare a sbattere prima con la forchetta poi con le mani e lavorare il panetto come una qualsiasi sfoglia.

  4. Dopo averla lavorata fino a renderla liscia coprirla e lasciarla riposare per circa 30 minuti coperta da una ciotola a campana.

  5. In una ciotola preparare il ripieno, prima la ricotta passandola attraverso lo schiacciapatate per ammorbidirla, aggiungere la caciotta tritata a coltello, il parmigiano, l’uovo e la noce moscata, amalgamare tutto con la forchetta.

  6. Tirare la pasta con il matterello oppure la macchinetta e stenderla sopra al piano, farcire con il ripieno aiutandosi con due cucchiaini facendo dei mucchietti distanziati quindi coprire con l’altra sfoglia.

  7. Con il dorso delle mani schiacciare i solchi tra un mucchietto e l’altro nei due sensi a formare dei quadrati quindi con la rotella tagliare i quadrati, con uno stuzzicadente bucherellare ogni quadrato per la fuoriscita dell’aria.

  8. Riporli sopra ai vassoi coperti da tovagliette. Cuocerli in acqua in ebollizione salata per qualche minuto e condirli a piacere.

  9. Ravioli dell'azdora con ripieno di formaggi

    I Ravioli dell’azdora con ripieno di formaggi sono ottimi conditi con una salsa di pomodoro molto leggera e una spolverata di parmigiano.

Note

Grazie di essere passata/o e alla prossima ricetta!

Se ti piacciono le mie ricette seguimi anche sui social e se ti fa piacere lasciami il tuo like per ricevere gli aggiornamenti: Facebook  Pinterest   Twitter  Instagram

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.