Crea sito

Raviole Bolognesi

Print Friendly, PDF & Email

 Raviole Bolognesi, sono dei biscotti di una pasta molto simile alla frolla ma meno friabile, con dentro un ripieno di mostarda cioè una composta fatta di uva mele cotogne pere cotogne, ma le ricette sono tante e ogni famiglia aveva la sua. Ai nostri giorni c’è la difficoltà di reperire dei prodotti ormai quasi introvabili, ma colpa anche dei gusti che sono un pò cambiati, quindi il ripieno solitamente viene fatto con la classica composta di frutta a proprio piacere. Originalmente venivano inzuppati nel vino ma ormai non più… Raviole bolognesiRaviole bolognesi

Raviole Bolognesi

Ingredienti per circa 20 Raviole

  • gr. 500 di Farina
  •  gr. 250 di Zucchero
  • gr. 125 di Burro morbido
  • nr. 3 Uova
  • nr. 1 Limone non trattato ( scorza grattuggiata)
  • Sale 1 pizzico
  • Lievito per dolci 1 bustina

Per il Ripieno:

  • Composta di frutta del proprio gusto
  • Latte per spennellare
  • Zucchero semolato per cospargere

Procedimento:

In una ciotola o planetaria, mettere la farina, al centro mettere in ordine lo zucchero, le uova, burro, limone, sale, mescolare gli ingredienti quel tanto da amalgamarli e aggiungere la bustina di lievito setacciato, impastare tutto velocemente quindi trasferire il panetto in un contenitore ermetico e metterlo in frigo almeno 1 ora.

Trascorso il tempo accendere il forno a 200°.

Spolverare la spianatoia di farina, riprendere l’impasto, lavorarlo leggermente poi stenderlo dello spessore di 1/2 centimetro, quindi con un tagliapasta o anche con una tazza formare dei cerchi, al centro di ogni cerchio mettere 1/2 cucchiaio di marmellata, chiudere a metà facendo una leggera pressione sul bordo.

Disporle sopra dei vassoi leggermente infarinati affiancandole, spennellarle tutte con il latte e subito dopo spolverarle con lo zucchero facendolo cadere a pioggia, con una paletta prenderle delicatamente una per volta e disporle sopra alle teglie coperte con cartaforno.

Infornare abbassando la temperatura a 170° per 25 minuticirca secondo anche il proprio forno.

Nella vera tradizione appena si tirano fuori dal forno vanno spennellate con alchermes, ma sono buone anche senza.

P.S. Sono buone anche con la crema di nocciola ma non lo diciamo ai Bolognesi….

Consiglio: Quando si preriscalda il forno metterlo sempre 20° superiore a quello della cottura perchè quando si apre per infornare si abbassa la temperatura. Ricordarsi però di riportarlo alla temperatura indicata per la cottura.

Grazie per essere passata/o e alla prossima ricetta!

*Se ti piacciono le mie ricette clicca Quì poi metti mi “Mi Piace” per restare sempre aggiornata/o automaticamente con le nuove ricette. Enjoy

Ti potrebbero interessare altre ricette?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.