Crea sito

Portafoglio di pollo con prosciutto e formaggio

Print Friendly, PDF & Email

Portafoglio di pollo con prosciutto e formaggio, un secondo molto invitante. Una classica scaloppina di petto di pollo farcita all’interno con prosciutto e formaggio. Non è fritto ma saltato con olio, burro, poi insaporito con salvia e vino bianco, il tutto in pochi minuti.

Portafoglio di pollo con prosciutto e formaggio
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo15 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 4 fettepetti di pollo
  • 4 fetteprosciutto crudo
  • 4 fetteformaggio
  • 2 cucchiaifarina
  • 1 bicchierevino bianco secco
  • 2 cucchiaiolio extravergine d’oliva
  • 20 gburro
  • 3 fogliesalvia
  • 2 cucchiaiaceto bianco

Preparazione

  1. Prima di iniziare mettere le fettine in una ciotola, riempire con acqua fredda, aggiungere due cucchiai di aceto e lasciare a bagno per dieci minuti.

  2. Scolare le fettine, tamponarle con carta da cucina quindi stenderle sopra al tagliere, coprire con la pellicola e batterli delicatamente con il batticarne.

  3. Sopra ad ogni fettina mettere il prosciutto coprendo solo metà fettina quindi sopra mettere il formaggio e chiudere coprendo e chiudendo bene.

  4. Chiudere ogni portafoglio con gli stuzzicadenti mettendone due o tre chiudendo tutto il bordo.

  5. Mettere la farina in un piatto capiente, passarci i portafogli coprendoli molto bene in ogni parte.

  6. Mettere in una padella l’olio, il burro e la salvia (intera oppure tritata) facendo scaldare ma senza che arrivi al punto di fumo, aggiungere la carne facendoli dorare prima da una parte poi dall’altra quindi sfumare con il vino alzando la fiamma per farlo evaporare velocemente quindi spegnere.

  7. Portafoglio di pollo con prosciutto e formaggio

    Servire i Portafoglio di pollo con prosciutto e formaggio subito accompagnando con la sua salsina.

Consiglio

Secondo i propri gusti si può sostituire il prosciutto crudo con quello cotto se si preferisce.

NOTE

Grazie di essere passata/o e alla prossima ricetta!

Se ti piacciono le mie ricette seguimi anche sui social e se ti fa piacere lasciami il tuo like per ricevere gli aggiornamenti: Facebook  Pinterest   Twitter  Instagram

1,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.