Pizza con patate e pancetta

350views {views}
Print Friendly, PDF & Email

Pizza con patate e pancetta, uno strato sottile di pasta, farcita con delle patate lesse condite e sbriciolate, sopra della pancetta fresca che con il calore del forno si scioglie dandogli un sapore speciale poi una spolverata di Parmigiano che fonde rendendo tutto molto croccante. Se vi ho incuriositi a sufficienza venite a vedere la ricetta…

Pizza patate e pancetta

Pizza con patate e pancetta

Ingredienti: per 4 persone:

Farina possibilmente tipo 1 g. 200

Farina Manitoba g. 200

Farina 0 g. 200

  • Acqua ml. 200
  • Latte ml. 120
  • Lievito di birra g. 15 di oppure
  • Lievito secco g. 3.5 (1/2 bustina)
  • Olio e.v.o. n. 2 cucchiai
  • Zucchero n. 1 cucchiaino
  • Sale n. 1 cucchiaino

Per il condimento:

  • Patate g. 750
  • Pancetta dolce a fette g. 400
  • Salvia n.5/6 foglie
  • Parmigiano n. 4 cucchiai
  • Olio e.v.o. n. 2 cucchiai
  • Sale e pepe q.b.

Procedimento:

In un pentolino bollire circa 1 l. di acqua e metterlo dentro al forno spento per creare calore e umidità per la lievitazione.

Stemperare il latte ad una temperatura di 28° aggiungere lo zucchero il lievito e mescolare.

Stemperare anche l’acqua e scioglierci il sale.

Setacciare le farine facendola cadere nella ciotola o nella planetaria, aggiungere 2 cucchiai di olio e successivamente i liquidi cominciando ad impastare.

Appena l’impasto sarà liscio e vellutato (se fatto nella planetaria si staccherà dalle pareti) se a mano non dovrà essere appiccicoso, metterlo in una ciotola precedentemente unta, fargli la solita incisione quindi coprire con un tovagliolo bagnato e strizzato, mettere il recipiente dentro al forno lasciando lievitare per circa due ore comunque fino al raddoppio del suo volume.

Lavare le patate, metterle nella pentola coprirle di acqua, aggiungere un pizzico di sale e farle cuocere per 30 minuti circa oppure usare la pentola a pressione con il solito metodo.

Trascorso il tempo di lievitazione tirare fuori la pasta, rovesciarla delicatamente sopra alla spianatoia infarinata, dividerla in 4 e formare delle palline passandole tra le mani facendole roteare.

Rimetterle sopra alle teglie spolverate di farina coprire con uno strofinaccio e rimettere a lievitare per un ora.

Appena le patate saranno cotte scolarle poi raffreddarle leggermente, metterle in una ciotola capiente, con una forchetta schiacciarle sbriciolandole, poi salarle peparle aggiungere l’olio rimasto e mescolarle.

Trascorsa l’ora tirare fuori i panetti, accendere il forno alla massima temperatura.

Stendere i 4 panetti formando con ognuno una pizza rotonda lasciando il cornicione più gonfio.

Mettere sopra ogni pizza una porzione di patate, poi la pancetta e infornare, nel forno ventilato si possono mettere anche due pizze per volta.

Lasciarle cuocere per dieci minuti poi aggiungere il Parmigiano e rimettere in forno fino a doratura.

Appena cotte impiattare, poi sopra si possono profumare con salvia oppure rucola…

Consigli: Volendo potete farne anche due per cuocerle tutte in una volta, in questo caso dividere l’impasto in due panetti e stenderle della grandezza delle placche da forno.

Grazie di essere passata/o e alla prossima ricetta!

Se ti piacciono le mie ricette seguimi anche sui social: 

Facebook  Pinterest  Twitter  Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.