Peperoni ripieni gratinati al forno

Print Friendly, PDF & Email

Peperoni ripieni gratinati al forno, un secondo sfizioso e saporito, nello stesso tempo sostanzioso e veloce da preparare. Per questa ricetta si possono utilizzare qualsiasi tipo di peperoni ma trovo che i rossi siano i più indicati, esattamente non so dire che varietà siano quelli che ho utilizzato anche l’azienda agricola dove solitamente acquisto la verdura li chiama semplicemente peperoni rossi.

Peperoni ripieni gratinati al forno
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti: Peperoni ripieni gratinati al forno

  • 4peperoni
  • 100 gmortadella
  • 100 gprosciutto crudo
  • 50 gparmigiano Reggiano DOP
  • 1 spicchioaglio
  • 150 gpane grattugiato
  • 1uovo
  • 2 cucchiaiolio extravergine d’oliva
  • 5 fogliebasilico
  • 1 pizzicosale
  • 1 pizzicopepe

Strumenti

  • Pirofila
  • Ciotola

Come preparare i Peperoni ripieni gratinati al forno

  1. Lavare i peperoni, togliere la calotta superiore poi pulirli all’interno da tutti i filamenti e semi, pulire anche l’interno della calotta e tenerla da parte.

  2. In una ciotola mettere il pane grattugiato, il Parmigiano grattugiato, la mortadella e il prosciutto precedentemente tritati quindi anche l’uovo, lavorare tutto molto bene con una forchetta.

  3. Assaggiare prima di aggiungere sale e se necessita aggiungere un pizzico di sale poi anche un pizzico di pepe e il basilico spezzettato a mano.

  4. Con il composto ottenuto riempire i peperoni poi chiuderli ognuno con la propria calotta, distribuire un filo d’olio sopra.

  5. Trasferire la pirofila nel forno precedentemente preriscaldato a 170° lasciando cuocere per 35 minuti.

  6. Peperoni ripieni gratinati al forno

    I Peperoni ripieni gratinati al forno sono ottimi caldi ma anche tiepidi, si possono preparare anche in anticipo e scaldarli al momento.

Consiglio

Nel ripieno si può anche utilizzare tutto prosciutto oppure tutta mortadella del peso indicato sopra, la bontà rimarrà invariata.

Note

Grazie di essere passata/o e alla prossima ricetta!

Se ti piacciono le mie ricette seguimi anche sui social e se ti fa piacere lasciami il tuo like per ricevere gli aggiornamenti: Facebook  Pinterest   Twitter  Instagram

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.