Crea sito

Panini Integrali con Muesli

Print Friendly, PDF & Email

Panini Integrali con Muesli,  morbidissimi gustosi e anche se qualcuno sarà scettico almeno una volta vi consiglio di provarli per convincervi e non lasciarli più. I benefici dei cereali per il nostro organismo sono molteplici e siccome pochi me compresa ha l’abitudine di mangiarli quotidianamente allora cerco di utilizzarli in quanti più modi possibili sia con pane che con dolci. Molto semplici da fare e fatti della pezzatura giusta sono molto comodi per una sana colazione anche solo con del miele ma anche con salumi e formaggi, per il pasto da portarsi al lavoro, anche a tavola fanno bella figura. Vieni a scoprire la ricetta dei Panini Integrali con Muesli!

Panini con Muesli

Panini Integrali con Muesli

Ingredienti:

  • Farina integrale gr. 600 o quella che preferisci
  • Lievito madre gr. 200  oppure gr.12.5 di lievito di birra)
  • Latte ml.150
  • Acqua ml. 200
  • Muesli  gr. 150 misti a proprio gusto
  • Zucchero nr. 1 cucchiaino
  • Sale nr.1 cucchiaino
  • Olio di girasole nr. 2 cucchiai

Procedimento:

Mescolare insieme latte, acqua in un recipiente a stiepidirli, aggiungere lo zucchero, il lievito di birra nel caso usiate quello e mescolare.

 Setacciare la farina in una ciotola o planetaria aggiungere il lievito madre oppure il lievito di birra, aggiungere i liquidi e impastare bene, deve risultare un pò appiccicoso.

Coprire la ciotola con un tovagliolo bagnato e lasciare riposare l’impasto per 1/2 ora.

Riprendere l’impasto aggiungere l’olio, il sale rilavorarlo, poi passarlo sopra alla spianatoia lavorandolo bene, deve essere leggermente appicccicoso perchè risulti un pane morbidissimo.

Spianare leggermente il panetto, distribuirci sopra i muesli chiudere un lato poi l’altro e piegare continuando ad impastare fino a quando i muesli non saranno ben distribuiti.

In un pentolino far bollire 1/2 lt. di acqua e metterlo dentro il forno, per stiepidirlo e creare umidità.

Mettere il panetto dentro una ciotola unta, coprire ancora con il tovagliolo bagnato e trasferire la ciotola dentro al forno almeno per due ore se avete usato lievito madre oppure 1 ora se lievito di birra.

Trascorso il tempo rovesciare il panetto sopra alla spianatoia leggermente infarinata, allungare il panetto con delicatezza tirandolo senza sgonfiarlo, tagliare dei pezzetti della pezzatura che vuoi, puoi aiutarti con un coppapasta, oppure dargli la forma rotonda o allungata, disporli sopra alle teglie con cartaforno e inciderli in superfice.

Coprire con una tovaglietta e lasciare lievitare ancora per circa un’ora o fino al raddoppio (dipende molto dalla temperatura che si ha in casa se estate o inverno).

Preriscaldare il forno alla massima temperatura statico e infornare abbassando subito a 200° per 25 minuti (il tempo è indicativo perchè ogni forno cuoce in maniera diversa).

Grazie per essere passata/o e alla prossima ricetta!

*Se ti piacciono le mie ricette clicca “Mi Piace” nel fanbox di Facebook sotto oppure Quì  per restare sempre aggiornata/o automaticamente con le nuove ricette. Enjoy

 

Salva

Salva

Ti potrebbero interessare altre ricette?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.