Crea sito

Panini Ciabatta

Print Friendly, PDF & Email

Panini  Ciabatta,  morbido all’interno con una alveolatura molto accentuata per via dell’alta idratazione circa il 70% e molto croccante fuori. Richiede molte ore di lievitazione per via della biga che deve lievitare anche 18 ore, ma ne vale sicuramente la pena, la lavorazione invece è davvero semplice e veloce. Un pane che si presta molto ad accompagnare intingoli perchè molto assorbente, ma si presta anche ad essere imbottito con un buon prosciutto o salumi ma anche dei buoni formaggi. Panini Ciabatta 

panini ciabatta

Panini Ciabatta

Ingredienti: Per la biga:

  • Farina gr. 400
  • Farina Manitoba gr. 150 
  • Acqua ml. 285
  • Lievito di birra gr. 6 fresco (oppure 3 gr. di secco)

Per l’impasto:

  • Farina gr. 300
  • Acqua ml.185
  • Malto o miele gr. 15
  • Lievito di birra gr. 5 se fresco 3 secco
  • Sale fino gr. 12
  • Olio per ungere la teglia

Procedimento:

In una ciotola o planetaria mettere tutti gli ingredienti per la biga, impastare per pochi minuti giusto per amalgamare, risulterà un impasto molto asciutto.

Metterlo in una ciotola, pressarlo e coprirlo. Farlo fermentare per 18 ore in ambiente fresco ma non in frigo e ben coperto.

Trascorso il tempo, rimetterlo nella ciotola o planetaria, aggiungere poca acqua prevista per l’impasto, aggiungere il malto, il lievito, impastare e aggiungere poco a poco tutta l’acqua prevista sempre impastando e per ultimo il sale.

Ungere una teglia rettangolare e stenderci l’impasto spianandolo a formare un panetto leggermente schiacciato e ungere anche la parte superiore e coprire. Lasciar lievitare per 1 ora, possibilmente nel forno spento con la lucina accesa..

Infarinare la spianatoia e rovesciarci l’impasto cercando di tenere la forma rettangolare. Con il tarocco, tagliare dei pezzi della grandezza da voi preferita, io le faccio della grandezza di una mano.

Posizionarle nuovamente in una teglia rivestita di cartaforno girandole con il taglio in alto, allinearle lasciando dello spazio perchè dovranno lievitare ancora, coprire e tenerle in luogo tiepido circa 25°/30° per 1 ora.

Scaldare il forno a 250°. Riprendere ogni ciabatta, allungarla leggermente come a tirarla e riporla nello stesso posto (per questo dovete lasciare più spazio). Infornare e abbassare la temperatura a 200° per 10 / 15 minuti circa forno statico ma controllate almeno la prima volta.

Ciabattine 2

 Consiglio: Se la biga viene fatta nel pomeriggio, la mattina successiva l’impasto, per il pranzo si avrà un pane fumante e fantastico.

Grazie per essere passata/o e alla prossima ricetta!

*Se ti piacciono le mie ricette clicca “Mi Piace” nel fanbox di Facebook sotto oppure Quì  per restare sempre aggiornata/o automaticamente con le nuove ricette. Enjoy

 

 

 

 

 

 

 

Salva

Salva

Ti potrebbero interessare altre ricette?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.