Pan di Spagna classico

732views {views}
Print Friendly, PDF & Email

Pan di Spagna classico, molto usato come torta da farcire. Ideale per la preparazione di torte per ogni occasioni dai compleanni alle ricorrenze più importanti. Molto semplice la preparazione e come da ricetta originale non va messo il lievito. La preferisco a tutte le altre che per l’assenza di grassi ma anche per la sua sofficità, occorre montarlo molto bene affinchè risulti soffice ma nello stesso tempo una struttura solida per sopportare il peso. Sfatiamo il mito che il Pan di Spagna classico sia difficile da fare, seguitemi attentamente e il lavoro sarà ripagato.

Pan di Spagna classico

Pan di Spagna classico

Premessa: Con le dosi indicate si ottiene un Pan di Spagna da 20 cm. di dm. e si ottengono 3 dischi di 1,5 cm di altezza. Si possono fare anche solo due ripiani se la torta lo richiede, altrimenti seguite la tabella alla fine dell’articolo per ingrandirlo.

Ingredienti:

  • Uova n. 4 (tenute a temperatura ambiente per 3/4 ore)
  • Zucchero g. 150
  • Farina g. 150
  • Bacca di vaniglia n. 1
  • Sale 1 pizzico

Procedimento:

Sgusciare le uova in una ciotola o planetaria, aggiungere lo zucchero, il pizzico di sale e montarle fino a farle diventare bianche e spumose almeno per 5/15 minuti (molto dipende dalla potenza dell’apparecchio) con un apparecchio elettrico sono pronte quando sollevando le fruste si vede il filo che cadendo scrive, allora è pronto.

Aggiungere i semi della bacca di vaniglia, mescolando a mano con una spatola dall’alto verso il basso aggiungere la farina precedentemente setacciata e  facendola scendere a pioggia con un passino.

Imburrare e infarinare la teglia di 20 cm.dm. e far cadere il composto al centro.

Trasferire in forno precedentemente preriscaldato a 170° per 30 minuti.

Fare la prova stecchino infilandolo al centro, deve anche staccarsi dalle pareti. Appena sarà tiepido rovesciarlo e metterlo sopra ad una griglia per qualche ora perchè perda umidità.

Pan di Spagna classico

Se si hanno teglie di altre dimensioni queste sono le differenze:

  • Per avere 3 dischi di 24 cm. aumentare le dosi del 15%
  • Per avere 3 dischi di 26 cm. aumentare le dosi del 20%

Grazie di essere passata/o e alla prossima ricetta!

Se ti piacciono le mie ricette seguimi anche sui social e se ti fa piacere lasciami il tuo like per ricevere gli aggiornamenti: Facebook  Pinterest   Twitter  Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.